It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

La spesa solidale di Carrefour Italia per il Banco Alimentare

Raccolte 440 tonnellate di cibo nella giornata della colletta alimentare

Carrefour sempre più solidale. In occasione della “Giornata nazionale della colletta alimentare”, avvenuta lo scorso 25 novembre, ed organizzata dalla Fondazione Banco Alimentare, che ha coinvolto oltre 600 punti vendita Carrefour, sono state raccolte complessivamente 438.890 kilogrammi di cibo.I dati sono stati annunciati dalla grande catena francese di supermercati e ipermercati, da sempre molto attiva nel campo della solidarietà sociale ed ambientale, in quanto protagonista nel panorama distributivo di tutto il territorio nazionale, che da oltre 18 anni lavora al fianco di Banco Alimentare, e che ha visto anche quest’anno una forte adesione da parte dei propri punti vendita ed una generosa partecipazione dei propri clienti. Gli alimenti raccolti, tra cui pasta, olio, zucchero, latte e molto altro, insieme ai prodotti forniti direttamente da Banco Alimentare, sono stati distribuiti a oltre 8.000 strutture caritative (mense per i poveri, comunità per minori, banchi di solidarietà, centri d’accoglienza, ecc.) in aiuto di più di 1.500.000 persone bisognose in Italia. Stéphane Coum, direttore operations di Carrefour Italia, ha dichiarato: "Siamo orgogliosi dei risultati raggiunti quest’anno con Banco Alimentare. La Giornata Internazionale della Colletta Alimentare da oltre 18 anni è per noi di Carrefour Italia un appuntamento fisso per pensare a chi ha più bisogno. Attraverso il lavoro sinergico dei volontari del Banco, dei nostri punti vendita, e dei nostri sempre più generosi clienti il piccolo contributo di ognuno diventa un grande aiuto per molte persone in difficoltà”. 

ruo - 2565

© EFA News - European Food Agency Srl