It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Campari, fusione per incorporazione di Sorfinn e Fratelli Averna

Ultimo tassello dell'acquisizione dell'Amaro Averna

In corso di deposito presso il Registro delle imprese di Milano, Monza, Brianza e Lodi i progetti per procedere all’operazione

Il Gruppo Campari informa oggi che sono in corso di deposito presso il Registro delle Imprese di Milano, Monza, Brianza e Lodi i progetti di fusione per incorporazione di  Sorfinn limited in Davide Campari-Milano SpA, e di Fratelli Averna SpA in Davide Campari-Milano SpA. 

Si tratta dell'ultimo passaggio tecnico derivato dall'acquisizione di Averna nel 2014. In questi anni Campari ha sviluppato ulteriormente lo storico amaro siciliano, il secondo più venduto in Italia.

Tenuto conto che i capitali di Sorfinn e di Fratelli Averna sono entrambi interamente posseduti da Davide Campari-Milano, le decisioni in ordine alle fusioni saranno adottate dal consiglio di amministrazione di Davide Campari-Milano ai sensi dell’art. 2505, comma 2, del codice civile e dell’art. 17 dello statuto di Davide Campari-Milano SpA.

I soci di Davide Campari-Milano  che rappresentano almeno il 5% del capitale sociale,  entro otto giorni dal deposito dei progetti di fusione sopra citati potranno chiedere che le decisioni di approvazione della fusione siano demandate all’assemblea degli azionisti.

L’annuncio odierno  avviene a dieci giorni dalla presentazione dei risultati della prima trimestrale dell’anno (vedasi EFA News collegata).

Clamos - 3345

© EFA News - European Food Agency Srl