Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Covid-19, De Nigris offre screening per tutti i dipendenti

Oltre a distanziamento e mascherine, per ripartire in tutta sicurezza

Le industrie alimentari non si sono mai fermate durante la pandemia e i loro protocolli di sicurezza sono diventati dei benchmark per il riavvio di tutte le altre attività. Un impeno che continua, come dimostra l'ultima importante iniziativa del gruppo De Nigris, leader nazionale nelle produzioni di Aceto Balsamico, e di altri aceti e condimenti.  

Per la tutela di tutti e per garantire un rientro lavorativo sereno dopo le ferie, il Gruppo de Nigris ha offerto gratuitamente la possibilità di eseguire il test sierologico per gli anticorpi IgG e IgM, per tutti idipendenti. Infatti, con la ripresa delle attività a pieno ritmo, il rischio di un contagio non si può escludere: da qui l’esigenza morale e professionale di avviare un programma di prevenzione. Attraverso il test sierologico è possibile individuare le persone che sono entrate in contatto con il virus e che hanno sviluppato anticorpi, anche se in assenza di sintomi: il test sierologico rappresenta, quindi, uno strumento importante per stimare la diffusione dell’infezione.

Un’unità mobile di un centro accreditato ha stazionato nella giornata di lunedì 24 agosto nel piazzale interno dell’azienda, effettuando il test direttamente sul luogo di lavoro. L’azienda ha dato vita ad un programma di screening volontario e gratuito che rientra in un progetto ben più ampio di prevenzione della salute di tutta la comunità lavorativa De Nigris. Implementare le misure di prevenzione attraverso questo screening consentirà all’azienda di lavorare in un clima di sicurezza, limitando al massimo la possibilità di contagio da Covid-19 nei luoghi di lavoro.

Oltre ai test, continuano ad essere valide tutte le misure di protezione: obbligo di utilizzo delle mascherine, rispetto del distanziamento sociale, adozione di tutte le precauzioni igieniche raccomandate, quali lavaggio frequente delle mani e sanificazione delle scrivanie e degli accessori di lavoro. L’azienda ha, inoltre, attivato un sistema di gestione degli accessi in grado di garantire la salute e sicurezza dei visitatori e dei dipendenti.

red - 13096

EFA News - European Food Agency
Simili