Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Oggi l'evento inaugurale di Evoo Trends

I seminari digitali sono gratuiti e aperti a tutti

Anteprima dell’expoforum Evoo Expo Roma in programma a Fiera Roma nel 2022, Evoo Trends è una tre giorni digitale ad accesso gratuito, il cui obiettivo è fare la conoscenza con l’olio extravergine di oliva e il suo comparto produttivo.

Il 24 settembre si inaugura Evoo Trends, evento virtuale organizzato per coinvolgere l’intera filiera olivicolo-olearia. Anteprima dell’expoforum Evoo Expo Roma, manifestazione fieristica fisica in programma a Fiera Roma nel 2022, è una tre giorni digitale ad accesso gratuito, il cui obiettivo è fare la conoscenza con l’olio extravergine di oliva e il suo comparto produttivo. A dare avvio all’appuntamento (organizzato da Fiera Roma e Unaprol, in collaborazione con Fondazione Evoo School e Coldiretti Lazio e con il contributo di Regione Lazio, Camera di Commercio di Roma e Unioncamere Lazio) è alle ore 10,30, il convegno inaugurale, "L'olivicoltura che verrà: sfide e scenari del prossimo futuro”. 

Moderati da Alberto Grimelli, giornalista e direttore di “Teatro Naturale”, fanno il punto sul settore: David Granieri, presidente Coldiretti Lazio e Unaprol; Nicola Di Noia, direttore generale Unaprol; Giuseppe Blasi, capo dipartimento del Dipartimento delle politiche europee e internazionali e dello sviluppo rurale del Mipaaf; Michele Sonnessa, presidente Città dell'Olio; Raffaele Borriello, direttore generale Ismea; Davide Fantoni e Francesco Rinarelli, rispettivamente segretario generale e vice segretario generale della camera di commercio italiana in Giappone. Tra gli altri appuntamenti della giornata, si segnalano la tavola rotonda “ ‘…olea, quae prima omnium arborum est’ L’olivo e il suo olio, fra coltura e cultura” in programma dalle 14 alle 16. 

Un panel di esperti internazionali affronta gli aspetti storici, culturali, agronomici, gastronomici e salutistici dell’oro liquido, simbolo del modello alimentare mediterraneo. Tra gli altri, coordinati dagli insigni studiosi della longevità in salute Giovanni Scapagnini e Eugenio Luigi Iorio, Apostolos Kyritsakis, chairman della sezione greca dell’Osservatorio internazionale dello stress ossidativo di Salonicco; Vincenzo Pizza, neurologo dell’ospedale di Vallo della Lucania, afferente al progetto Ciao sulla longevità nella popolazione del Cilento; Androulakis Eftychios, produttore di olio extravergine d’oliva di eccellenza (Creta, Grecia); Mohamed Bouaziz, Higher Institute of Biotechnology of Sfax Departement of Food Technology; Eleni Melliou, università di Atene; Jon Daniel Flynn, università di Davis. Dalle 16 alle 17 si continua con la tavola rotonda: “Xylella fastidiosa: stato dell’arte e prospettive”, con Nicola Di Noia, direttore generale Unaprol, Gianni Cantale, presidente Coldiretti Lecce, Donato Boscia, dirigente di ricerca del Cnr, e David Granieri, presidente Unaprol. La partecipazione è aperta a tutti e gratuita, previa registrazione.

mtm - 13583

EFA News - European Food Agency
Simili