Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

M. Zanetti Group (Segafredo): i ricavi 2017 sfiorano il miliardo

Utile netto a 18,1 milioni (+8%). Proposto dividendo di 0,17 euro.

Il Consiglio di Amministrazione di Massimo Zanetti Beverage Group S.p.A., società quotata alla Borsa di Milano, tra i leader internazionali nella produzione e vendita di caffè tostato, ha approvato il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato al 31 dicembre 2017. 

I ricavi consolidati del Gruppo Massimo Zanetti Beverage Group si sono attestati a Euro 956,1 milioni, rispetto a Euro 917,5 milioni registrati nel 2016, in aumento del 4,2% a cambi correnti e del 5,3% a cambi costanti. 

Il risultato operativo lordo, rettificato degli oneri non ricorrenti, è stato pari a Euro 75,0 milioni (con un’incidenza del 7,8% sul fatturato) rispetto a Euro 68,3 milioni del 2016 (7,4% del fatturato), registrando una crescita del 9,7%. 

L’Utile dell’esercizio, pari ad Euro 18,1 milioni, riporta una crescita dell’8,0% rispetto all’esercizio chiuso al 31 dicembre 2016.

Massimo Zanetti, Presidente e AD, ha commentato: “Sono soddisfatto dei risultati raggiunti dal Gruppo Massimo Zanetti Beverage Group nell’esercizio 2017, che riportano ricavi e redditività in aumento. Il fatturato ha registrato una crescita del 4,2% grazie, in particolare, alla crescita del canale Food Service (+8,1%); continua inoltre l’ottimo andamento del segmento delle capsule (+27,3%).

Ricavi per canale

I ricavi del canale Mass Market, pari al 37,4% dei ricavi del Gruppo, si attestano ad Euro 357,5 milioni, in crescita del 4,0%, grazie, in particolare, a una maggiore vendita di prodotti “premium” con un più elevato prezzo medio di vendita. 

I ricavi del canale Private Label, che rappresentano il 34,0% dei ricavi del Gruppo, si attestano a Euro 325,2 milioni, in crescita dell’1,4%, ed evidenziano l’andamento stabile del mercato Americano e la crescita delle altre aree geografiche.

Ricavi per area geografica

I ricavi realizzati nelle Americhe, pari a Euro 447,4 milioni (46,8% dei ricavi del Gruppo), registrano una flessione dello 0,8% ma sono in crescita del 1,3% a cambi costanti. Tale andamento, a cambi costanti, è dovuto a un leggero calo del canale Mass Market, mentre il canale Food service e Private Label sono in crescita. 

I ricavi generati in Europa del Nord, pari a 183,8 milioni (19,2% dei ricavi del Gruppo), riportano una crescita del 7,0% con un andamento positivo di tutti i canali. 

L’Europa del Sud, che rappresenta il 25,9% dei ricavi, registra un fatturato di 247,2 milioni, in crescita del 10,0%. A parità di perimetro, ovvero escludendo l’impatto di Nutricafès, l’andamento è stato stabile. 

L’Asia Pacifico, che include anche i ricavi generati dalla rete internazionale di caffetterie, si attesta a Euro 77,7 milioni, in crescita del 10,8% (+11,9% a cambi costanti).

lma - 2319

© EFA News - European Food Agency Srl