It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Al via la seconda giornata del Rural4hack

Il più grande hackathon agricolo di Italia; presenti studenti di 17 università

Al via, domani 17 settembre, alla seconda giornata del "Rural4hack", il più grande hackathon agricolo di Italia che vedrà la partecipazione di studenti e docenti provenienti da 17 università aderenti al progetto "Rural4University". Il percorso di formazione della "Rete rurale nazionale", è sostenuto grazie all'accordo con l'hub Vazapp, e si inserisce all'interno del più vasto progetto "Rete rurale europea" 2014-2020, a sostegno delle iniziative orientate all'implementazione delle zone rurali. 

Il Ministero per le politiche agricole alimentari e forestali, ha adottato per la prima volta nella storia, un progetto realizzato da giovani per agevolare altri giovani. Il programma prevede l'intervento di imprenditori agricoli di diverse zone di Italia, la loro testimonianza su come hanno costruito le loro realtà aziendali, grazie ai fondi europei e al sostegno del Psre, e su come si occupano della gestione. Verranno poi fornite specifiche sul contesto geografico al quale appartengono e sul tipo di coltivazione prodotta. In una seconda fase, gli imprenditori paleseranno ai ragazzi delle problematiche aziendali, alle quali gli studenti cercheranno di far fronte grazie all'aiuto di docenti universitari, designer e comunicatori. I partecipanti saranno invitati ad intraprendere un'analisi di sostenibilità, comunicazione, packaging e strategie future dell'impresa. 

Giuseppe Savino, founder di Vazapp ha commentato: "È per tutto il nostro team un grande onore poter affiancare la rete rurale nazionale in questo avvincente percorso che ci vedrà lavorare insieme durante le diverse tappe del progetto. È per il nostro lavoro, per la nostra terra, un riconoscimento davvero importante e penso a don Michele de Paolis quando diceva: 'Non dimenticatelo, il futuro siete voi'. Oggi possiamo dire di essere il presente di quel futuro che abbiamo sognato. Ce la metteremo tutta, centinaia di giovani hanno sete di futuro con gli occhi ancora limpidi e leali e noi li aiuteremo a sognarlo e realizzarlo insieme".

La fase conclusiva dell'evento vedrà la presenza di Giuseppe L'Abbate, che si confronterà con gli studenti sulla presentazione dei lavori elaborati da ogni gruppo di lavoro. 

hef - 13420

EFA News - European Food Agency
Similar