It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Nas: truffa aggravata per un produttore bio titolare d'azienda agricola

Era solito impiegare agrofarmaci non registrati per la coltura di riso biologico

Il NAS di Torino ha deferito all’Autorità giudiziaria un produttore biologico, titolare di un’azienda agricola della Provincia di Novara, per truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche ed inosservanza dei provvedimenti emanati dal ministero della Salute. I militari del Nucleo hanno accertato, al termine di serrate indagini e attraverso anche il prelevamento di campioni di terreno ed acque della risaia, che l’imprenditore agricolo, un 48enne nativo di Novara, era solito impiegare agrofarmaci non registrati per la coltura del riso biologico, tutti addirittura vietati nel territorio della Regione Piemonte e provenienti da mercato parallelo ed illecito. 

Le risultanze di tale attività investigativa hanno permesso all’Agenzia Regionale Piemontese per l’erogazione in agricoltura (ARPEA) di bloccare i contributi economici a lui destinati, per un valore complessivo di 70mila euro circa. Il medesimo, dallo scorso mese di marzo, ha notificato la cessazione dell’attività agricola con il metodo biologico.

CTim - 12340

© EFA News - European Food Agency Srl