It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Autogrill sigla accordo esclusivo con Panera Bread

Aprirà locali col brand americano di bakery negli aeroporti

Autogrill ha annunciato l’accordo esclusivo pluriennale tra la controllata statunitense HMSHost e Panera Bread per sviluppare la presenza della catena negli aeroporti e nelle autostrade degli Stati Uniti. Panera Bread è una nota catena nord-americana di bakery con sede a St. Louis, Missouri, che gestisce oltre 2.300 negozi negli Stati Uniti e in Canada. La società è nata nel 1980 come un piccolo negozio di biscotti fondato da Ron Shaich a Boston e l’attività commerciale si è successivamente ampliata attraverso una piccola catena di panifici francesi chiamata ‘Au Bon Pain’. A metà degli anni '90, la società ha assunto il nome attuale di Panera Bread.

Sono previste varie aperture, la prima delle quali presso il Concourse E dell’aeroporto Internazionale di Charlotte Douglas (Carolina del Nord) nel prossimo autunno, seguita, nel 2020, da ulteriori aperture già previste tra cui quella nel Concourse A dell’aeroporto Internazionale di Salt Lake City (Utah).

Panera è un brand innovativo e all’avanguardia sul fronte digitale. Ne è un esempio la piattaforma di prenotazione con app mobile direttamente collegata con la cucina per gli ordini, che integra le più avanzate soluzioni di remote ordering che facilitano l’esperienza dei clienti facendo di Panera la perfetta soluzione anche per i viaggiatori più smart.

Nei punti vendita i clienti potranno gustare il menù classico del brand: insalate fresche e sandwich preparati al momento, zuppe saporite, così come le ’bowl’, già molto apprezzate dalla clientela del brand americano. L’offerta di Panera propone anche una ricca scelta di prodotti di panetteria per la colazione tra cui i famosi wrap.

 


 

agu - 8500

© EFA News - European Food Agency Srl