It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Alice pizza entra nella ristorazione commerciale ospedaliera

Grazie all'accordo di sviluppo in esclusiva con Sirio

Sirio, azienda specializzata nella gestione del catering commerciale nel settore ospedaliero, quotata al segmento Aim di Borsa Italiana, ha siglato un accordo quadro con Me&Alice srl, azienda proprietaria del marchio Alice Pizza, per lo sviluppo commerciale del format in esclusiva nel canale ospedaliero. Il 70% di Me&Alice è stato acquisito lo scorso marzo da IDeA Taste of Italy, fondo italiano specializzato nel settore agroalimentare gestito da DeA Capital Alternative Funds Sgr (famiglia De Agostini).

Alice Pizza è stata fondata a Roma da Domenico Giovannini nel 1990. Dopo l’apertura di molti punti vendita in proprio, dal 2012 ha lanciato l’attività in franchising per diffondere in Italia e all’estero la pizza a taglio romana con la cura artigianale. Oggi Alice Pizza conta 169 punti vendita nel mondo (Italia, Spagna Malta e USA) tra diretti e in franchising.

L’accordo quadro prevede il reciproco impegno in esclusiva per l’apertura di 6 punti vendita nel canale ospedaliero, nei prossimi 18 mesi. Contestualmente alla negoziazione dell’accordo è stato inaugurato il primo punto vendita Alice Pizza gestito da Sirio presso l’azienda ospedaliera San Camillo Forlanini di Roma, dove Sirio si era aggiudicata nel corso del 1° semestre 2019 la gara per la gestione del catering commerciale di un punto vendita.

Le location potranno essere individuate sia in ospedali dove Sirio è presente in virtù di gare già vinte - con corner dedicati alla pizza - sia in nuovi punti vendita, sempre nel canale ospedaliero. I singoli punti vendita che verranno aperti saranno regolati con appositi accordi di affiliazione commerciale con Sirio in veste di franchisee.

Stefania Atzori, Amministratore Delegato di Sirio S.p.A, commenta: “Sono molto soddisfatta, perché con questo accordo, che si aggiunge a quello con Cioccolatitaliani, continua il nostro viaggio di crescita e diffusione del food artigianale italiano. Inoltre” - continua la Atzori – “credo che abbia un significato suggestivo aver iniziato questo percorso proprio a Roma – dov’è nata Alice Pizza, presso l’ospedale San Camillo, tra i più importanti della Capitale”.

agu - 8531

© EFA News - European Food Agency Srl
Similar