It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Contratto alimentari, da Italmopa pieno sostegno a Federalimentare

De Sortis: "Dispiace costatare che i nostri sforzi non siano stati presi in considerazione dai sindacati"

Associazione Industriali Mugnai d’Italia (aderente a Confindustria e a Federalimentare), in rappresentanza dell’Industria molitoria italiana, condivide pienamente la posizione espressa  da Federalimentare olo scorso 31 luglio, secondo cui l’accordo siglato da 3 Associazioni datoriali su 14 impegna le sole Associazioni firmatarie e non può pertanto essere riconosciuto come CCNL dell’Industria alimentare italiana. La tornata di trattative del 30-31 luglio con le rappresentanze sindacali non ha consentito di trovare soluzioni adeguate e sostenibili in un contesto caratterizzato, anche nel comparto alimentare, sia da una forte contrazione dei livelli produttivi, sia da una prospettiva di ripresa incerta e comunque lenta.

“La proposta in materia di incrementi retributivi e di welfare sottoposta dalle Associazioni imprenditoriali, coordinate da Federalimentare, alle Organizzazioni sindacali risultava addirittura superiore a quella avanzata nella precedente tornata pre-Covid, ovvero in un contesto economico e di crescita radicalmente diverso”, sottolinea Cosimo De Sortis, Presidente Italmopa. “Dispiace costatare che i nostri sforzi volti a raggiungere intese soddisfacenti per ambedue le parti non siano stati presi in debita considerazione dalle rappresentanze sindacali. Certamente diventa difficile pretendere di più da alcuni comparti, ed in particolare dal settore molitorio, che ha vissuto e sta vivendo una situazione di profonda difficoltà per via di una drammatica erosione dei margini di redditività e per lo stallo di importanti mercati di sbocco come l'Horeca”.
“Così come già evidenziato dal Vice Presidente Federalimentare Ferrari” conclude De Sortis “anche Italmopa conferma la volontà di proseguire un percorso negoziale che possa consentire di giungere ad un accordo in grado di tutelare sia le Aziende, sia i Lavoratori che ne costituiscono la principale risorsa”.

agu - 12864

EFA News - European Food Agency
Similar