It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Gli hamburger Shake Shack sbarcano a Pechino

Secondo ristorante in Cina continentale dopo quello aperto a Shangai

Il brand di hamburger di newyorkese Shake Shack ha aperto il suo primo ristorante nella capitale cinese al TaiKoo Li di Pechino. L'azienda aveva inaugurato l'anno scorso il suo primo ristorante nella Cina continentale a Shanghai. Il gruppo ha aperto i battenti nella capitale in un momento in cui gli affari statunitensi in Cina stanno affrontando una crescente incertezza man mano che cresce l'attrito tra le due maggiori economie del mondo.

Nel secondo trimestre la società, fortemente penalizzata dalla pandemia, ha realizzato ricavi per $91,8 milioni, e una perdita netta di 18 milioni. Fondata a New York nel 2004 e quotata in borsa, la catena di hamburger premium ha 280 locali, di cui 95 fuori dagli Stati Uniti. La società ha un accordo con la controllata di Autogrill, Hms Host, per lo sviluppo nei canali del travel retail.

red - 12990

EFA News - European Food Agency
Similar