It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Nestlé lancia opa su Aimmune Therapeutics

La società biofarmaceutica (trattamenti per allergie alimentari) valorizzata 2,6 mld di dollari

Altro colpo di Nestlé Health Science, la controllata del gruppo svizzero che persegue la strategia di sviluppo del settore di cura della salute a fianco dello storico business alimentare. Dopo la recente acquisizione di Im Healthe Science (vedi EFA News del 19/8/2020), Nestlé e Aimmune Therapeutics, società biofarmaceutica californiana quotata al Nasdaq, che sviluppa e commercializza trattamenti per allergie alimentari potenzialmente pericolose per la vita, hanno stipulato un accordo definitivo in base al quale Nestlé Health Science acquisirà il controllo completo di Aimmune di cui già possiede il 25,6%. 

La controllata di Nestlé, Société des Produits Nestlé, lancerà un'offerta pubblica di acquisto in contanti per acquisire tutte le azioni ordinarie di Aimmune che non sono già di proprietà di NHSc per USD 34,50 per azione in contanti, per un valore totale di impresa, comprese le quote di Aimmune detenute da NHSC, pari a circa USD 2,6 miliardi. Il prezzo di acquisto di 34,50 USD per azione rappresenta un premio del 174% rispetto al prezzo di chiusura delle azioni di Aimmune il 28 agosto 2020 di 12,60 USD.

Palforzia di Aimmune è il primo e unico trattamento approvato dalla FDA per aiutare a ridurre la frequenza e la gravità della reazione allergica alle arachidi, compresa l'anafilassi, nei bambini di età compresa tra 4 e 17 anni. L'acquisizione è un'estensione del portafoglio di allergie alimentari di NHSc , creando un più ampio spettro di soluzioni per i bambini che vivono con allergie alimentari.

Le allergie alimentari non sono solo dannose per la vita di tutti i giorni, ma possono essere pericolose per la vita. Fino a 240 milioni di persone in tutto il mondo soffrono di allergie alimentari, di cui l'allergia alle arachidi è la più comune. Palforzia offre una soluzione a lungo ricercata per i pazienti allergici alle arachidi diversa dall'evitamento.

"Questa transazione riunisce la leadership scientifica di Nestlé nella scienza nutrizionale con una delle aziende più innovative nel trattamento delle allergie alimentari", ha affermato Greg Behar, CEO di Nestlé Health Science. "Insieme saremo in grado di offrire un'ampia gamma di soluzioni in grado di trasformare la vita delle persone che soffrono di allergie alimentari in tutto il mondo".

"L'accordo con Nestlé Health Science riconosce il valore creato da anni di impegno e dedizione alla nostra missione da parte del team di Aimmune. Fornire Palforzia, il primo trattamento al mondo per l'allergia alimentare, è stata una proposta rivoluzionaria nell'industria biofarmaceutica ed è trasformativo per la vita di milioni di persone che vivono con un'allergia alle arachidi potenzialmente pericolosa per la vita ", ha affermato Jayson Dallas, Presidente e Amministratore delegato di Aimmune. "Questa acquisizione garantisce un livello di supporto per Palforzia e la nostra pipeline che migliorerà ulteriormente il loro potenziale per i pazienti di tutto il mondo che vivono con allergie alimentari".

Si prevede che l'acquisizione accrescerà la crescita organica di Nestlé nel 2021 e aumenterà gli utili di cassa entro il 2022/23. Nestlé prevede di finanziare la transazione con denaro contante. Fatta salva la soddisfazione o la rinuncia alle consuete condizioni di chiusura, la transazione dovrebbe concludersi nel quarto trimestre del 2020.

CTim - 13114

EFA News - European Food Agency
Similar