It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Etichette: l'Europa si spacca sul Nutri-Score

L'Italia capofila di un blocco di paesi contrari al sistema ideato dai francesi

L'Europa si spacca sul Nutri-Score. Oggi, al Consiglio europeo dei ministri dell'Agricoltura, le delegazioni di Italia e Repubblica Ceca, anche a nome di Cipro, Grecia, Lettonia, Romania e Ungheria, hanno presentato un documento che che rappresenta una pesante bocciatura del Nutri-Score, sistema di etichettatura a colori che vorrebbe segnalare la pericolosità per la salute di determinati cibi, a prescindere dal quantitativo di assunzione.

“I codici a colori – si legge nel testo - non hanno dimostrato di essere efficaci nell'aiutare il consumatore a valutare il reale valore e la qualità dei cibi. Perciò, un’etichetta nutrizionale armonizzata a livello UE dovrebbe considerare i cibi nel più ampio contesto delle esigenze quotidiane di una dieta sana, incoraggiando la varietà, la moderazione e un corretto equilibrio tra i vari gruppi di alimenti”. Il documento pone una serie di paletti alla volontà della Commissione Europea di proporre, nell’ambito della “Farm to Fork Strategy”, un sistema di etichettatura nutrizionale obbligatorio armonizzato a livello comunitario. I Paesi firmatari, in particolare, affermano che un eventuale sistema europeo non dovrà compiere una valutazione complessiva del prodotto, ma offrire al consumatore “informazioni fattuali”. 

È una chiara bocciatura del Nutriscore, anche perché il testo sottoscritto dai sette governi respinge sia l’utilizzo dei colori come strumento di valutazione degli alimenti, sia il generico riferimento a 100 grammi di prodotto usato dal sistema francese, che penalizza l'olio d'oliva, il parmigiano e tanti altri prodotti di qualità normalmente consumati in piccole porzioni. I Paesi firmatari, infine, avvertono che soluzioni determinate dal mercato non debbano anticipare le decisioni delle istituzioni, nazionali ed europee.

(segue)

agu - 13519

EFA News - European Food Agency
Related
Similar