It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Divella, un francobollo per celebrare i 130 anni di storia

L'azienda prevede di chiudere il 2020 con un fatturato di oltre 300 milioni

Il pastificio F. Divella celebra i 130 anni di storia e il Mise ha celebrato l’evento con l’emissione di un francobollo all’interno della serie tematica “Le eccellenze del sistema produttivo ed economico italiano". Secondo Francesco Divella, alla guida dell’azienda insieme al cugino Vincenzo, “questo francobollo è un riconoscimento ad una azienda del sud nata con un mulino nel 1890 e da allora sempre presente sul territorio. Quella mia e di mio cugino è la terza generazione, ma la quarta è già pronta”.

Il francobollo, formato 30x40 mm,  è stampato a colori dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato con una tiratura di 500mila esemplari, sulla base del bozzetto creato dal Centro Filatelico della Direzione Operativa del Poligrafico. La vignetta riproduce in primo piano sulle penne rigate, uno tra i formati più noti della pasta di semola di grano duro, il logo dell’azienda alimentare F. Divella S.p.A.

La storia della Divella parte nel 1890, quando Francesco Divella, abbandonando il commercio di granaglie, decide di mettersi in proprio realizzando a Rutigliano, in provincia di Bari, il suo primo molino per la macinazione del grano.  È l’avvio di una realtà che oggi rappresenta una dei primi pastifici italiani e che ha diversificato la produzione anche in altri prodotti tipici della Dieta Mediterranea, come farine, semole, biscotti, olio di oliva, conserve di pomodoro e tanto altro. Giunta alla quarta generazione, Divella nel 2020 prevede di realizzare un fatturato di oltre 300 milioni di euro, con una presenza in più di 120 paesi dove realizza più del 35% del fatturato.

Con 320 collaboratori distribuiti in sei stabilimenti, l’azienda ogni giorno macina 1200 tonnellate di grano duro e 400 tonnellate di grano tenero, e ha una capacità produttiva quotidiana di 1000 tonnellate di pasta secca, 35 tonnellate di pasta fresca e 90 tonnellate di biscotti. 

red - 13898

EFA News - European Food Agency