It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Pandemia: oltre un italiano su quattro è diventato più "green"

Coldiretti: Italia nel 2019 primo paese europeo per numero di aziende agricole bio

Un’indagine Coldiretti/Ixe’ diffusa in occasione della presentazione del Rapporto Greenitaly realizzato con la collaborazione della più grande organizzazione agricola d’Italia e d’Europa, svela che durante l’emergenza Covid oltre un italiano su quattro (27%) ha messo nel carrello più prodotti sostenibili o ecofriendly rispetto a prima della pandemia. "Una svolta ambientalista resa possibile dal fatto che l’agricoltura italiana è diventata la più green d’Europa continuando a garantire la produzione di cibo sostenibile e di qualità nonostante le difficoltà causate dall’emergenza".

L'associazione sottolinea che la sensibilità degli italiani verso la sostenibilità a tavola al tempo del coronavirus è confermata dall’aumento dei consumi domestici di alimenti biologici che hanno raggiunto la cifra record di 3,3 miliardi per effetto di una crescita del 4,4% da giugno 2019 a giugno 2020, sulla base dei dati Ismea. L'Italia nel 2019 è il primo paese europeo per numero di aziende agricole impegnate nel biologico dove sono saliti a oltre 80mila gli operatori coinvolti (+2%), mentre anche le superfici coltivate a biologico sono arrivate a sfiorare i 2 milioni di ettari (+2%), secondo le elaborazioni Coldiretti su dati Sinab.

Cresce l’acquisto di prodotti locali a chilometro zero: più di 8 su 10 (82%) preferiscono prodotti made in Italy per sostenere l’economia, l’occupazione e valorizzare le risorse del territorio durante l’emergenza Covid. I dati sottolineano un taglio record del 20% sull’uso dei pesticidi che al contrario aumentano in Francia, Germania e Austria. L'associazione sottolinea che il settore è pure tra i più sostenibili a livello comunitario con appena il 7,2% di tutte le emissioni a livello nazionale con 30 milioni di tonnellate di Co2 equivalenti in Italia. Il paese è anche il quarto produttore mondiale di biogas con oltre duemila impianti di cui ben il 77% con residui di origine agricola, per un totale di oltre 1.440MW elettrici installati. Il sodalizio evidenzia infine un aumento dell’agricoltura 4.0 di precisione che rappresenta il futuro dei campi, ed entro due anni mira a coinvolgere il 10% della superficie coltivata in Italia.

hef - 14414

EFA News - European Food Agency
Similar