It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Boom per Uber Eats

Ma il gruppo nel terzo trimestre va in rosso di oltre un miliardo di dollari

La pandemia abbatte i profitti della parte dedicata alla mobilità di Uber, il colosso dello sharing, ma contestualmente il lockdown consente alla società con sede a San Francisco di compensare le perdite. Meno spostamenti con il blocco della mobilità ma anche maggior ricorso al delivery hanno portato nei conti del terzo trimestre della società di San Francisco una perdita "solo" di 1,09 miliardi di dollari. Il risultato è stato influenzato dal fatto che il servizio di sharing auto con conducente si è praticamente azzerato durante il picco più duro dell'epidemia. Al contrario il business legato alle consegne di cibo a domicilio ha registrato forti incrementi. 

Uber ha generato ricavi per 3,3 miliardi di dollari, in calo del 18% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. La sua attività di mobilità è diminuita del 53% rispetto a un anno fa anche si sono registrati miglioramento nell'ultimo trimestre. Contestualmente il business di Uber Eats è cresciuto del 125%, un boom che non è riuscito a controbilanciare l'attività del core business e cioè il trasporto di persone con l'utilizzo dell'app. 

"Senza dubbio, l'impatto della pandemia sul mondo è stato uno dei più significativi della nostra vita e ci siamo mossi rapidamente come azienda per rispondere", ha affermato Dara Khosrowshahi, ceo di Uber, in una videoconferenza con gli investitori. I dati trimestrali sono stati pubblicati dopo che Uber ha ottenuto una grande vittoria martedì in California. Gli elettori hanno approvato la Proposition 22, concedendo a Uber, Lyft, Doordash e altri un'eccezione alla legge che cercava di classificare i loro conducenti come dipendenti. Se la proposta non fosse passata gli analisti avevano calcolato un forte incremento dei costi nel business di Uber e un contestuale calo della redditività.

alb - 14593

EFA News - European Food Agency
Similar