It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Crea: sostenibilità della Dieta mediterranea

Webinar con presentazione di casi di economia circolar in occasione del decennale Unesco

In programma per giovedì 10 dicembre alle ore 10:00 il webinair "Agenda 2030 – La sostenibilità della Dieta mediterranea e casi studio di economia circolare", promosso dal Crea (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria) in occasione del decennale della dieta Mediterranea nel patrimonio intangibile di Unesco.

Nell’agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile, l’Europa entra con un documento programmatico ambizioso: il Green Deal. Gli obiettivi in esso contenuti, puntano a promuovere l'uso efficiente delle risorse passando a un'economia pulita e circolare, a ripristinare la biodiversità e ridurre l'inquinamento dell’ambiente, promuovendo quella che viene definita “transizione verde”, trasformando le problematiche climatiche e le sfide ambientali in opportunità in tutti i settori e rendendo la transizione equa e inclusiva per tutti. Con attenzione particolare alle produzioni nazionali, verranno discussi alcuni aspetti della Dieta mediterranea, affrontando il tema della sostenibilità con casi studio di bioeconomia circolare su produzioni importanti come olio, vino e acquacoltura, ed esaminando successivamente gli aspetti che più attengono alla alimentazione umana e alle azioni di contrasto allo spreco. Il webinar è realizzato con la partecipazione congiunta di ricercatori dei due centri di ricerca Crea "Alimenti e Nutrizione (An)" e "Politiche e Bioeconomia (Pb)".

La giornata sarà suddivisa in due sessioni: "Sostenibilità delle produzioni della Dieta mediterranea: casi studio di economia circolare" e "La Dieta mediterranea: un esempio di dieta sostenibile?". Nella prima fase interverranno: Massimo Lucarini (An) con "La valorizzazione degli scarti agroalimentari: sfide e opportunità della Green economy"; Roberta Sardone (Pb) con "La certificazione di sostenibilità a tutela del consumatore: il caso del vino"; Gabriella DiLena (An), che parlerà di "Sostenibilità ed economia circolare nella filiera ittica" e Francesca Giarè (Pb) con "Riflessi socioeconomici dello spreco alimentare". La seconda sessione vedrà gli interventi di Angela Polito (An) con "La Dieta mediterranea come modello di sostenibilità alimentare e nutrizionale"; Marika Ferrari (An) che parlerà di "Sostenibilità della dieta per un contestuale raggiungimento degli obiettivi nutrizionali e ambientali" e di Laura Rossi (An) con "Policy di settore: l'impegno italiano dalle linee guida per una sana alimentazione alla lotta allo spreco alimentare". L'ultima parte della tavola rotonda sarà dedicata al dibattito e alle domande. 

Per partecipare al webinar è necessario registrarsi al seguente link: https://forms.gle/ECiYYD5Bad49PPJk8.

hef - 15316

EFA News - European Food Agency
Similar