It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Nomisma, accordo siglato con SgProject

Obiettivo: supportare la rivoluzione green delle imprese agroalimentari

L’istituto di ricerca bolognese Nomisma ha siglato un accordo di collaborazione con SgProject, società con una forte expertise nella gestione di progetti a finanza agevolata Ue nel settore food & wine. In base all’accordo Nomisma entra a far parte del comitato scientifico istituzionale che la società ha istituito per garantire l’affidabilità e definire le linee guida tecnico scientifiche del progetto Green Farm Innovation. Si tratta di un programma di largo respiro che coinvolgerà team di lavoro altamente qualificati per accompagnare le filiere dell’agroalimentare italiano nella transizione verso un sistema alimentare più sostenibile proposto dall’Unione Europea con la strategia “Farm To Fork”. Grazie all’accordo di durata triennale l'istituto condividerà la propria expertise scientifica con particolare rifermento all’esperienza sulle analisi di impatto economico e fattibilità legate all’implementazione di percorsi di innovazione in azienda e al settore agroalimentare.

Il comitato scientifico istituzionale è composto da: Ersilia di Tullio per conto di Nomisma, Simona Caselli, presidente di Arefhl, Flaminia Ventura e Angelo Frascarelli dell’università di Perugia e Raffaello Bernardi di SgMarketing.

“Siamo orgogliosi di poter mettere a disposizione la nostra expertise per un progetto così strategico per la filiera agroalimentare italiana. Supportare l’innovazione green delle diverse filiere agroalimentari del paese è senza dubbio una sfida, ma è attraverso sinergie come questa che è possibile realizzare gli obiettivi europei e migliorare le performance produttive facendo sempre più attenzione all’ambiente”, spiega Di Tullio.

hef - 15742

EFA News - European Food Agency
Similar