It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Bosnia Erzegovina, 2020: in aumento l'export dell'ittico

Cala del -10,3% l'import del comparto

Le esportazioni del pesce e dei prodotti ittici in Bosnia Erzegovina nei primi nove mesi del 2020 sono cresciute del 7,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Per quanto riguarda le importazioni, si è registrato un calo del -10,3%. Secondo i dati della Camera di Commercio con l’Estero della BiH, è stato registrato anche un incremento delle esportazioni del pesce in scatola per più di 1,8 milioni di Euro rispetto al 2019. In cifre, le esportazioni del pesce e dei prodotti ittici sono state di 16 milioni di Euro, e le importazioni di 29,98 milioni di Euro, il che si traduce in una copertura delle importazioni per il 53,4%. Gran parte dei prodotti viene esportata nelle vicine Serbia e Monenegro.

SaM - 16386

EFA News - European Food Agency
Similar