It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

FoodTech Award 2021, annunciati i vincitori dell’edizione Retail

L'iniziativa di Barilla e Lavazza ha premiato anche l'italiana Nextatlas di iCoolhunt

Barilla e Lavazza, entrambi membri del Lifestyle-Tech Competence Center, hanno celebrato i vincitori del Food Tech Award 2021, Retail Edition presso il nuovo campus universitario Usi-Supsi nel centro di Lugano, Svizzera. L'iniziativa mirava a scoprire soluzioni innovative nella vendita al dettaglio di generi alimentari, in particolare start-up/scale-up B2B o B2B2C che lavorano sull’acquisizione dei dati dei consumatori e su soluzioni omni-canale. Le attività si sono concentrate su due aree particolari: “Client engagement”, ovvero soluzioni che rafforzano il coinvolgimento del cliente attraverso touchpoint; “Rich data capture”, ovvero soluzioni che permettono una ricca acquisizione di dati nella vendita al dettaglio di generi alimentari, sia online che offline.

Tra gli oltre 60 candidati internazionali, 12 scale-up sono state selezionate per presentare la loro soluzione tecnologica fisicamente o virtualmente davanti ad una giuria composta da Barilla e Lavazza e altri importanti attori del settore alimentare, come Coop, VéGé e Metro. La giuria è stata completata da Accenture, UBS, TiVenture SA, Microsoft, Abc Capital partners, Privilege Ventures, Loomish e attori accademici Usi & Supsi. Oltre a portare a casa la vittoria del Food Tech Award, i due vincitori avranno l'opportunità di entrare in contatto con brand retail leader del settore, così come con investitori, partner accademici e aziende tecnologiche. Inoltre, i vincitori rafforzeranno la loro presenza in Ticino, Svizzera: verrà infatti fornito un servizio gratuito di 8 mesi con scrivania e ufficio presso Dagorà Innovation Hub, sponsorizzato da Ubs.

I finalisti nella categoria “Client Engagement” sono stati: Byondxr (Israele), Hatch (Olanda), Animatico (Svizzera), Adrich (Usa), Squale e Skylabs (Svizzera). Il vincitore è stato Animatico, che propone avatar interattivi come punti di contatto digitali nei negozi retail per favorire il coinvolgimento dei clienti, guidare le scelte dei prodotti e collegare i canali offline e online. Fornisce una piattaforma di animazione, interazione e analisi che può essere utilizzata per creare avatar interattivi digitali nei negozi, abilitando nuovi punti di contatto per assistere i clienti e raccomandare specifici prodotti. La tecnologia è stata progettata per lavorare in ambienti sfidanti con alto rumore di fondo, dove l’utilizzo sincrono e collaudato di sensori audio e video abilitano in modo efficace la rilevazione delle interazioni di un utente e della sua voce. L'avatar identifica proattivamente i potenziali acquirenti e offre aiuto nella selezione del prodotto più adatto in maniera interattiva.

I finalisti nella categoria “Rich Data Capture” sono stati: Nextatlas (Italia), Behamics (Svizzera), Grottini Lab (Italia), Adimo (Uk), Minubo (Germania), Profila (Svizzera). Il vincitore è stato Nextatlas, una piattaforma di iCollhunt di Trend Research e “data-driven”, che sfrutta l'intelligenza artificiale per individuare le tendenze di mercato emergenti che hanno statisticamente la probabilità di diventare mainstream.

hef - 19479

EFA News - European Food Agency
Similar