It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Ecco i fitness trend delle vacanze 2021 secondo Ieg

Niente “ferie” per sana alimentazione, benessere e sport

Power e mall walking, woga e stand up paddle tra le tendenze per un training mentale e fisico in attesa di Riminiwellness, dal 24 al 26 settembre, nel quartiere fieristico riminese e sulla Riviera

Mentre è partito il tanto atteso countdown per la 15esima RiminiWellness in programma dal 24 al 26 settembre 2021 alla Fiera di Rimini e sulla Riviera romagnola, la manifestazione di Italian Exhibition Group (Ieg) ha sondato i trend delle vacanze. Perché il mantenersi in piena forma non va in ferie, il corpo e la mente necessitano di allenamento. E in un periodo come questo il primo trend che emerge è quello di rafforzare il sistema immunitario, sia potenziando, sia bilanciando il fisico. Dunque, perché non farlo con gli allenamenti più cool, in attesa di scoprire tutte le novità per palestra e piscina che ci accompagneranno nel prossimo autunno/inverno? Ed ecco un “poker” di proposte per una vacanza dedicata alla remise en forme.

Power Walking (e le sue declinazioni)
Vento, mare, alba o tramonto. Lo scenario ideale per potenziare la camminata, ovvero il Power Walking, ideale per mantenere in salute il sistema cardiocircolatorio. Può essere svolto sulla sabbia, il Sand Power Walking o aumentando il peso da portare con il Wokking, che prevede l’utilizzo di piccoli pesi, sia sulle caviglie che sui polsi. Che sia mare o montagna, in tutti i casi il giusto svolgimento prevede energie, falcate e una postura corretta. 

Il Woga (lo yoga in acqua)
Da sempre lo Yoga è una delle discipline più seguite, con un apice importante durante gli ultimi lockdown. Ora però che il tempo lo consente, si unisce alle altre pratiche sportive da svolgere in acqua. Dopo l’acquagym, l’idro-bike e tutto il mondo dell’acqua fitness, anche le attività olistiche hanno cambiato il tappetino. Il termine Woga è composto dalle parole Water e Yoga: l’assenza di gravità all’interno dell’acqua permette di vivere un’esperienza davvero mistica con il ritorno alla vita fetale. Addolcisce i movimenti, scioglie la muscolatura, regolarizza la respirazione e placa l’ansia. Solitamente viene fatto in piscina, ma si può fare anche in mare e non è necessario saper nuotare perché tutti gli esercizi sono eseguiti in piedi.

Stand Up Paddle
Lo Stand Up Paddle, definito anche con il suo acronimo S.U.P., è uno sport sempre più diffuso sulle spiagge di tutto il mondo. Nato come alternativa del più iconico surf, ha la tavola più ampia e grande per supportare il peso, affiancata da una pagaia ad hoc da usare per spostarsi e ricreare la propulsione. Può essere praticato come semplice attività agonistica legata alla scoperta di luoghi nascosti, pagaiando e godendosi il paesaggio, o come sport impegnativo e più appagante dal lato fisico. La pagaia, a differenza del surf che si basa solo sull’equilibrio del passeggero, consente di prendere maggiore velocità prima dell’arrivo dell’onda perfetta.

Il Mall Walking
Per chi è rimasto in città e teme sia tutto chiuso, niente paura: c’è il Mall Walking, ovvero correre o camminare veloci nei centri commerciali. Scalinate, corsie, gallerie, dislivelli: tutti ottimi percorsi per la tendenza del Fitness che negli States è già diventata a tutti gli effetti una vera e propria disciplina sportiva. 

CTim - 20403

EFA News - European Food Agency
Similar