It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Jbs: sia carne che pesce

Lancia take over su produttore di salmoni australiano

Dalle carni bovine, suine e avicole - di cui il gruppo brasiliano Jbs è leader mondiale - al pesce, nello specifico salmone. Il colosso di San Paolo ha lanciato infatti un'offerta pubblica di acquisto amichevole del produttore australiano di salmone Huon Aquaculture Group per 425 milioni di AUD (circa 312,5 milioni di dollari). L'accordo vedrà il colosso brasiliano della carne acquisire il 100% di Huon per un corrispettivo in contanti di 3,85 AUD per azione. Basato in Tasmania, Huon alleva salmoni e trote oceaniche e i suoi prodotti sono venduti nei negozi e nei supermercati di tutta l'Australia, oltre che dal negozio online dell'azienda. 

“Si tratta di un'acquisizione strategica, che segna l'ingresso di Jbs nel settore dell'acquacoltura. Ripeteremo quanto fatto in precedenza con pollame, carne suina e prodotti a valore aggiunto, per rendere ancora più completo il nostro portafoglio”, ha detto Gilberto Tomazoni, Global ceo di Jbs. “Huon ha 33 anni di esperienza nella produzione sostenibile, con tecnologia superiore, prodotti di qualità superiore ampiamente riconosciuti dal consumatore australiano, in un settore con ottime prospettive di crescita in tutto il mondo. L'acquacoltura sarà una nuova piattaforma di crescita per le nostre attività”.

Il cda di Huon ha dichiarato di considerare l'accordo "nel migliore interesse degli azionisti" e ha raccomandato loro di votare a favore.

Jbs nel 2020 ha fatturato circa 53 miliardi di dollari. In Italia controlla il salumificio Rigamonti, leader nazionale nella produzione di brasaole.

red - 20452

EFA News - European Food Agency
Similar