It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Tassa sulle carni: come nasce una fake news

Assica: "Non esiste nessuna proposta per introdurre un balzello del genere"

In merito alla notizia apparsa negli ultimi giorni in diversi organi di stampa e sui “social media” secondo la quale il Parlamento europeo starebbe votando una proposta, che se adottata si applicherebbe dal 2022, atta ad introdurre una tassa sulla carne per compensare i danni ambientali prodotti dagli allevamenti, Assica interviene con i suoi associati precisando che tale ipotesi "appartiene all’universo delle notizie false ed infondate. Non c’è stata nessuna proposta istituzionale né tantomeno un iter legislativo che potrebbe portare a un’adozione di una misura del genere". 

Il direttore dell'associazione dei produttori di carne suina Davide Calderone precisa che "si tratta invece di uno studio presentato in data 5 febbraio dalla lobby vegetariana e vegana (TAPPC – True Animal Protein Price Coalition – e ProVeg International) in Parlamento europeo ma non dal Parlamento europeo. L’obiettivo dello studio è quello di raccogliere consensi istituzionali intorno ad una tale tassa. Obiettivo lontano dall’essere raggiunto visto anche l’ininfluente numero di Eurodeputati presenti (4 su un totale di 705)". 

agu - 10683

© EFA News - European Food Agency Srl
Similar