It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

AB Inbev perde 170 milioni in due mesi causa coronavirus

Crescono comunque i ricavi del colosso della birra: +4,3% nel 2019 a 52,3 mld dollari

AB InBev Il gruppo belga attivo nella produzione di birra, ha raggiunto nel 2019 ricavi per 52,329 miliardi di dollari, in crescita del 4,3% sul 2018, ma con una forte frenata nel 4° trimestre a causa dell'impatto del Coronavirus in Cina (-5.5% a $5,34 miliardi). Nel 2019 i volumi di vendita sono aumentati dell'1,1% nell'intero anno con un aumento dei volumi di birra 0,8 per cento. L'ebitda e' cresciuto del 2,7% a 21,078 miliardi di dollari mentre l'utile normalizzato attribuibile ai possessori di azioni di AB InBev e' pari a 8,086 miliardi di dollari rispetto a 6,248 miliardi dell'anno precedente. Il dividendo per il 2019 e' stato fissato a 1,80 euro per azione. Il gruppo prevede una flessione del 10% nel suo utile del primo trimestre dopo una chiusura più debole del previsto al 2019. Il più grande produttore di birra del mondo si aspetta che l'epidemia di coronavirus avrà un forte impatto sull'utile: il produttore di Budweiser, Corona e Stella Artois ha affermato che il virus ha portato a un significativo calo della domanda in Cina.

gva - 10880

© EFA News - European Food Agency Srl
Similar