It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Pernod si beve il bergamotto Italicus

Rilevata la quota dell'olandese De Kuyper Royal Distiller che aveva finanziato il lancio del marchio italiano

Il gruppo francese di alcolici Pernod Ricard ha annunciato che investirà in Italicus, brand di un prestigioso liquore italiano al bergamotto, nell’ambito dell’espansione del portafoglio di alcolici ‘premium’. Pernod è il secondo gruppo al mondo di alcolici dopo Diageo, e non ha rivelato l’entità dell’investimento in Italicus, col quale ha rilevato l'intera quota della società italiana posseduta dall'olandese De Kuyper Royal Distiller fin dalla nascita di Italicus, nel 2016.

La società italiana, che ha sede a Torino, è stato creata dall’esperto di liquori italiani Giuseppe Gallo, che manterrà il ruolo di Ceo per sostenere gli sviluppi futuri del marchio. Il brand italiano beneficerà della rete di distribuzione globale di Pernod Ricard per la sua futura espansione, si legge nella dichiarazione del gruppo francese.

“Italicus ha avuto un inizio straordinario, in sintonia con mixologi e consumatori. Siamo entusiasti di aggiungere questo brand al portafoglio Pernod Ricard e di aiutare il gruppo a guidare il suo sviluppo futuro", ha affermato Gilles Bogaert, presidente e Ceo di Pernod Ricard Emea-LatAm.
 
Giuseppe Gallo, fondatore e Ceo di Italicus Rosolio di Bergamotto, ha dichiarato: “Sin dal suo lancio il marchio ha avuto successo sia con il commercio che con i consumatori, ed è giunto il momento di consolidarsi con questo partner strategico al fine di accelerare la nostra distribuzione globale. Abbiamo un piano ambizioso per integrare Italicus conuno dei marchi di aperitivi di maggior successo al mondo".

agu - 11030

© EFA News - European Food Agency Srl