It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

L’Europa a tavola, nel menù delle scuole le ricette di 25 paesi

Dalla paella all’insalata greca, Milano Ristorazione serve le 2specialità di bandiera”

Ricette diverse, 25, provenienti da tutta Europa: piatti spagnoli, tedeschi, finlandesi, sloveni, preparati ciascuno da uno dei Centri cucina di Milano Ristorazione, oggi contribuiranno a fare “Festa all’Europa”, in questa edizione del 2018, allietando le mense scolastiche servite dall’Azienda.

In questi mesi lo Staff di Milano Ristorazione (società che produce e distribuisce ogni giorno circa 85.000 pasti per nidi, scuole pubbliche dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado, oltre a case di riposo, anziani a domicilio e centri di prima accoglienza), ha selezionato 25 “specialità” europee, idonee a soddisfare i gusti dei piccoli commensali milanesi, nel rispetto della qualità: selezione accurata delle materie prime e menù diversi, sani e particolari. I cuochi di Milano Ristorazione si sono così cimentati nelle preparazioni, negli adattamenti e negli assaggi, di 25 piatti rappresentativi dei Paesi dell’Unione Europea - dall’insalata greca alla paella, dal gulash ai bigos, dallo shimali alla jota - raggiungendo un risultato eccellente.

“L’obiettivo - spiega l’amministratore unico Fabrizio De Fabritiis - è quello di far conoscere la cultura gastronomica di tanti Paesi diversi per aumentare la consapevolezza e il senso di appartenenza alla Comunità Europea”.

L'iniziativa ha il duplice scopo di sensibilizzare i più piccoli sia all'importanza di una nutrizione diversa, ma sana ed equilibrata, sia all'integrazione, tema sempre più attuale nella nostra società multietnica, e alla base del pensiero dei padri fondatori della Comunità Europea.

“Stimolare la convivialità, l’inclusione e la condivisione di diverse pietanze provenienti da Paesi di cui facciamo parte, in quanto cittadini europei, - continua De Fabritiis- è il messaggio che Milano Ristorazione vuole trasmettere alle proprie utenze”.

Passando da scuola a scuola, per un giorno sarà possibile fare un giro del continente, grazie ai diversi profumi e sapori provenienti da ogni angolo d'Europa.

ruo - 3171

© EFA News - European Food Agency Srl