It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Google+ Youtube

“L’uso corretto degli integratori”

Campagna Unione Nazionale Consumatori e Aiipa per una corretta informazione

“Sono alimenti e non farmaci, non possono sostituire una dieta sana ed equilibrata e soprattutto il costante esercizio fisico e comportamenti virtuosi rappresentano la base irrinunciabile per mantenersi in buona salute.” Con queste parole l'Unione Nazionale Consumatori lancia la campagna “L’uso corretto degli integratori”, in collaborazione con Integratori Italia – Aiipa (Associazione Italiana Industrie Prodotti Alimentari). Il progetto nasce dal comune obiettivo di promuovere nei consumatori una corretta informazione sul tema dei prodotti per il supporto del fabbisogno nutrizionale, come alleati del benessere all’interno di un moderno ed equilibrato stile di vita.

“Accrescere la consapevolezza dei consumatori e sgombrare il campo dalle fake news rientra tra le priorità dell’Unione Nazionale Consumatori -afferma il presidente, Massimiliano Dona- ancor di più quando le scelte di consumo possono influenzare la salute. Negli ultimi anni stiamo assistendo ad una maggiore attenzione dei cittadini ai temi del benessere e dell’alimentazione, ma purtroppo non sempre a ciò corrisponde un corretto stile di vita: troppo spesso ancora si seguono trend privi di fondamento scientifico, oppure ci si informa su temi riguardanti la propria salute attraverso canali poco attendibili.

“Nostro obiettivo è, da una parte, fornire al consumare gli strumenti necessari per compiere scelte sempre più consapevoli, dall’altra permettere lo sviluppo del settore degli integratori in Italia – ha dichiarato Alessandro Golinelli, presidente di Integratori Italia – Un impegno che in questi anni ha visto l’associazione in prima linea per migliorare continuamente la propria comunicazione, rendendo i canali attraverso cui dialoga sempre più accreditati e autorevoli.  Dal 2017, infatti, la pagina Facebook Integratori e Benessere si ispira ai principi di correttezza scientifica e trasparenza espressi da Health On the Net Foundation (HON), e da inizio 2018 abbiamo adottato un codice deontologico per regolamentare i rapporti, su un piano etico, tra le aziende aderenti e tra queste e i consumatori, il mondo scientifico e sanitario, le onlus di settore, le associazioni dei pazienti e le imprese concorrenti.”

ruo - 3197

© EFA News - European Food Agency Srl