It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Caffé Illy, richiamate 65 mila confezioni in Nordamerica

Il coperchio dei barattoli potrebbe staccarsi e colpire il consumatore

Richiamate per precauzione anche in Canada diverse confezioni di caffè in grani del marchio italiano Illy per la mancanza della valvola di sfiato dell’anidride carbonica sul fondo del barattolo. Sono coinvolti i barattoli di caffè in grani da 250 g (codici prodotto 7 33411 07721 6 e 7 33411 00009 2) con il termine minimo di conservazione che va dall'ottobre 2019 a novembre 2019. Il richiamo è stato diffuso ieri dal Canadian Food Inspection Agency dopo analogo provvedimento adottato dalla US Consumer Product Safety Commission.

Il colosso del caffè italiano Illy è stato costretto a richiamare complessivamente dal mercato americano 65mila lattine. A preoccupare la US Consumer Product Safety Commission, l'agenzia federale che tutela i consumatori da prodotti non sicuri, non è il caffè, ma le confezioni.

Infatti, secondo l'ente americano, in mancanza di una valvola di sfiato nella parte inferiore del barattolo, il coperchio potrebbe aprirsi violentemente. La notizia era stata riportata inizialmente dal Miami Herald. Al momento non si sono verificati incidenti, ma il rischio è che il coperchio potrebbe colpire con forza il volto del consumatore. I prodotti Illy sono venduti nelle principali catene americane  come Publix, Walmart, Kroger, Target, Whole Foods ed anche su Amazon.


ruo - 3271

© EFA News - European Food Agency Srl