It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Vergnano, l'arte del caffè in accademia

La formazione e la sostenibiltà sempre più al centro del business per il gruppo

"Stiamo lanciando tanti prodotti nuovi, a partire dalla linea del nuovo drink con l'idea innovativa del caffè alla spina, anche freddo e molto adatto a generazioni giovani. Poi  abbiamo una linea di merchandising con tazzine colorate e caffettiere che stanno avendo molto successo. E ancora la panificazione, che va ad integrare la nostra proposta e una linea coffee shop". E' un fiume in piena Carolina Vergnano, ad dell'omonimo gruppo di famiglia, che EFA News ha intervistato a margine dell'ultimo Sigep di Bologna.

Tra le novità, un posto particolare trova la nuova Accademia di Chieri. "L'accademia, spiega Carolina Vergnano, è il nostro nuovo centro di formazione la dove c'era la casa di mio nonno, quindi un posto dove c'è anche un pezzo del mio cuore, un luogo magico e davvero unico.  Abbiamo inaugurato ufficialmente il primo ottobre. Avevamo necessità di un centro di formazione e quale posto migliore della nostra bellissima casa che racconta tutta la storia della famiglia Vergnano?".

E' stata infatti proprio la nuova scuola dedicata all'arte di fare il caffè il centro della presenza al Sigep, con isole didattiche dove sono stati  affrontati diversi temi come il caffè crudo, i metodi di estrazione e le mono origini. Durante la manifestazione anche workshop per i partner di Caffè Vergnano, gli stessi che durante l'anno si tengono in Accademia, e sono state  presentate le tante novità riguardanti la didattica sul caffè che faranno parte della formazione dei gestori delle caffetterie. Grande novità anche la Bicicletta firmata Caffè Vergnano per un espresso on the road a zero impatto ambientale. I visitatori anche stranieri hanno potuto gustare e apprezzare  il caffè accompagnato da prodotti, dolci e salati, cotti sul momento nel forno presente dietro il bancone. 

A Carolina Vergnano sta anche molto a cuore il progetto Woman in coffe. "Non è solo  - precisa - una bellissima linea di prodotti rosa che ha fatto impazzire i collezionisti ma è davvero molto molto di più. Sosteniamo progetto specifico in una piantagione nella Repubblica dominicana per comprare una tostatrice poter avere qualche piccolo raccolto in loco è una piccola attività ma concreta. Il progetto è visibile sul nostro sito e lì faremo la vendita dei prodotti per aiutare questa piccola comunità di donne del caffè di cui io faccio parte".

Vergnano ha sfiorato i 90 euro di fatturato in un settore estremamente competitivo e in continua evoluzione. "E' un mercato - precisa Carlina Vergnano - che si è molto evoluto: ci sono tante aziende che sono entrate nel mercato italiano e così il consumatore e sempre più colto e ha bisogno di novità, di cose fatte bene e con profondità. Quindi io credo che questo mercato stia davvero migliorando e noi dobbiamo essere al passo, non tradire la fiducia conquistata ma stimolarla sempre di più".


Photo gallery Caffè Vergnano 1882, Sigep 2019 Una lezione all'Accademia Vergnano Caffè Vergnano 1882, Sigep 2019 Caffè Vergnano 1882, Sigep 2019
agu - 6538

© EFA News - European Food Agency Srl
Similar