It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Aperol festeggia 100 anni

Partono da Padova le iniziative per il centenario

Aperol, uno dei simboli dell’aperitivo italiano, nono nella lista dei cocktail più venduti al mondo, ha annunciato a Padova, dove il brand è nato, l’inizio dei festeggiamenti dei suoi cento anni.

Presentato per la prima volta cento anni fa alla Fiera Internazionale di Padova, Aperol è stato creato dai fratelli Luigi e Silvio Barbieri, i quali coniarono il nome prendendo ispirazione dal termine Apéro che, in francese, significa aperitivo. Combinazione perfetta di erbe e radici in infusione, la ricetta originale è rimasta segreta e invariata nel tempo.

Aperol Spritz, il drink per eccellenza realizzato con Aperol, è oggi conosciuto e apprezzato in tutto il mondo. Creatore e protagonista indiscusso della categoria dello spritz, Aperol si è guadagnato il meritato posto nella lista della International Bartender Association (IBA) come ingrediente base dello Spritz Veneziano.

Da sempre, Aperol Spritz è consumato in tutto il Veneto - specialmente nei bacari, i tipici bar veneziani che incarnano lo stile di vita veneziano - accompagnato da qualche stuzzichino, come i tradizionali ‘cicchetti’, all’ora dell’aperitivo.

Aperol oggi è uno dei brand di maggior successo nel portafoglio di Campari. Andrea Neri, Managing Director Italian Icons presso Campari Group, ha commentato: “Aperol è un brand che ambisce a unire persone diverse provenienti da tutto il mondo attraverso il suo linguaggio universale. In un anno così speciale, siamo felici di lavorare su un progetto globale di questa portata che coinvolgerà gli amanti di Aperol e nuovi consumatori non solo in Italia ma anche a livello internazionale. Vera icona italiana, Aperol sta diffondendo con successo la sua filosofia e il suo stile di vita oltre confine – prevediamo una grande estate tinta di arancione!”.

agu - 7445

© EFA News - European Food Agency Srl
Similar