It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Birra Castello, fatturato 2018 oltre i 100 milioni

L'azienda ha siglato un importante accordo per rilanciare la filiera della birra friulana

Il gruppo Birra Castello Spa di San Giorgio di Nogaro (UD) nel 2018 ha raggiunto un fatturato di oltre 100 milioni di euro, piazzandosi al quarto posto tra i gruppi produttivi birrari in Italia. L'Ebitda si è attestato a 7,75 milioni, pari al 7,7% dei ricavi lordi e il risultato netto d’esercizio è stato di euro 3,9 milioni. 

L'azienda ha appena siglato un'importante intesa con Asprom, la rete che ha l'obiettivo di valorizzare i cereali da malto e il luppolo in Friuli Venezia Giulia, per la produzione e la fornitura di una quantità fino a un massimo di 70mila quintali di orzo distico friulano destinato alla produzione della birra negli stabilimenti di San Giorgio di Nogaro e Pedavena (Belluno). L'accordo prevede che buona parte dei seminativi del medio e basso Friuli, ora utilizzati per produzioni zootecniche, vengano dedicati alla coltivazione dell'orzo distico da birra, coinvolgendo in questa operazione 135 aziende regionali.

Il marchio è noto al pubblico anche per una forte presenza sul territorio, come dimostrano partnership con il gruppo Roncadin e le sponsorizzazioni sportive, prima con Udinese Calcio ed ora con il Pordenone Calcio.

Birra Castello rappresenta uno dei pochi gruppi imprenditoriali italiani indipendenti del settore birrario. Dal 2006 lo stabilimento di San Giorgio di Nogaro si è aggiunto a quello storico di Pedavena, fondato nel 1897. Oggi l’azienda è presente nel mercato con i marchi Birra Castello, Fabbrica di Pedavena, Superior e Birra Dolomiti.

agu - 8113

© EFA News - European Food Agency Srl
Similar