It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Illy vuole fare cassa per crescere negli Usa

Cerca partner con quota fino al 20%, Goldman Sachs advisor

Illy cerca di fare cassa per sostenere la crescita negli Stati Uniti. L'azienda triestina tra i principali marchi del caffè italiano ha dato il via alla vendita di una quota di minoranza del gruppo per sostenere la sua espansione nel mercato statunitense. La voce, raccolta da Bloomberg che cita fonti vicine al dossier, avrebbe l'effetto di rilanciare anche oltre-oceano il marchio italiano, in cerca di nuovi sbocchi sul mercato Usa finora dominato da Starbucks. A confermare un possibile interesse è stato lo stesso presidente del gruppo Andrea Illy che in una dichiarazione ha spiegato di aver affidato a Goldman Sachs in ottobre l'incarico di trovare un partner per espandere la propria attività nel mercato a stelle e strisce dopo aver ampliato la sua rete di vendite nelle vie dello shopping, nei musei e negli aeroporti.

La società, nota per il caffè espresso di fascia alta venduto in lattine d'argento e rosse, ha inviato materiale di marketing preliminare ai potenziali investitori, secondo le stesse fonti dell'agenzia statunitense, che precisano come Illy potrebbe offrire una quota del 20% circa che assegnerebbe all'impresa un valore di oltre 1 miliardo di euro (1,1 miliardi di dollari). L'accordo potrebbe includere un mix di nuove azioni e azioni esistenti vendute dalla holding di proprietà della famiglia Illy, ha spiegato la fonte ascoltata da Bloomberg che ha anche voluto precisare che finora non sono state prese decisioni definitive e non vi è alcuna certezza che l'accordo possa chiudersi.

La cessione di quote offrirebbe una rara opportunità di investire in uno dei marchi più ambiti nel caffè e in uno dei più grandi torrefattori indipendenti rimasti, poiché sembrerebbe che gli Illy abbiano finora respinto approcci di acquisizione da parte di JAB Holding (con cui hanno siglato un importante accordo commerciale) e Nestlé. 

Illycaffe, fondata nel 1933 da Francesco Illy, è guidata dalla terza generazione della stessa famiglia. La società ha registrato vendite per 483 milioni di euro nel 2018 ed opera in oltre 140 paesi.

agu - 9955

© EFA News - European Food Agency Srl
Similar

CoffeeArla and Starbucks celebrate successful 10 year partnership

The partnership has been a success from the start

2020 marks 10 years since European farmer-owned dairy cooperative Arla Foods and the American coffee company Starbucks partnered up to combine chilled coffee and milk for the ready to drink (RTD) market. The partnership has been a success from the start, securing continuous growth in a high pace global market, in which unit production has increased by no less than 1700 per cent. more