It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Istat: fiducia dei consumatori e delle imprese, dicembre 2019

Consumatori: l’indice recupera parzialmente la caduta di novembre /Allegato

A dicembre 2019, secondo quanto pubblica oggi Istat,  si stima un miglioramento sia dell’indice del clima di fiducia dei consumatori (da 108,6 a 110,8) sia dell’indice composito del clima di fiducia delle imprese ( da 99,2 a 100,7). Tutte le componenti del clima di fiducia dei consumatori mostrano miglioramenti: il clima economico registra un incremento da 116,5 a 120,7, il clima personale cresce da 105,8 a 106,8, il clima corrente aumenta da 106,8 a 108,8 e il clima futuro passa da 110,2 a 112,2.

Con riferimento alle imprese, l’indice di fiducia migliora lievemente nel settore manifatturiero (da 99,0 a 99,1) e aumenta in modo deciso nelle costruzioni (da 137,1 a 140,1), nei servizi (da 99,7 a 102,2) e nel commercio al dettaglio (da 108,3 a 110,9). Più in particolare, nell’industria manifatturiera, da un lato migliorano i giudizi sugli ordini, dall’altro peggiorano sia i giudizi sulle scorte di prodotti finiti sia le attese di produzione. Nelle costruzioni, l’evoluzione positiva dell’indice è trainata dal miglioramento sia dei giudizi sugli ordini sia delle attese sull’occupazione.

Per quanto riguarda i servizi di mercato, l’incremento dell’indice riflette una dinamica positiva di tutte le componenti; nel commercio al dettaglio si assiste ad un deciso miglioramento dei giudizi sulle vendite e sulle scorte di magazzino a cui si uniscono attese sulle vendite in diminuzione. Tra i circuiti distributivi analizzati, si segnala che l’aumento della fiducia è diffuso prevalentemente alla grande distribuzione.

In basso a questa EFA News, il testo integrale con nota metodologica.

Attachments
red - 10080

EFA News - European Food Agency
Similar

ConsumptionAlmost a fifth of all food and drink launches in Europe are organic

Europe is leading the way in terms of organic food and drink innovation

The total share of new global food and drink product launches with organic claims has risen from 6% to 10% between August 2009 and July 2019. Millennials (aged 25-34) and Gen Zs (aged 16-24) in France, Germany, Italy, Spain, and Poland, are the most likely to purchase organic food and drink and are also willing to pay more for these products. more