It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Pomodoro Pachino accelera sulla promozione

Al via campagna istituzionale a cura del Consorzio e col supporto di Regione Sicilia

Una campagna digital - con social e web advertising - una promozione nel canale Ho.Re.Ca. e nella GDO, la partecipazione alla fiera di settore Macfrut Digital nell’ambito dell’IGP Day” in settembre con clip video dedicate, oltre all’organizzazione di workshop sulle caratteristiche nutraceutiche del pomodoro di Pachino IGP: sono queste alcune delle attività in programma a cura del Consorzio di Tutela Pomodoro di Pachino IGP finanziate dalla Regione Sicilia nell’ambito della Misura 3.2 a “Sostegno per attività di informazione e promozione svolte da associazioni di produttori nel mercato interno” con Bando Pubblico G.U.R.S. N. 15 del 08/04/2016.

“La nostra Regione è molto orgogliosa di supportare e sostenere il Consorzio in un percorso di valorizzazione della IGP. Attraverso questo progetto vogliamo promuovere la valorizzazione e la fruizione del territorio, il patrimonio inestimabile di risorse locali, della cultura e delle tradizioni agricole.” commenta Edy Bandiera, Assessore all’Agricoltura della Regione Sicilia. “Parte dello scopo del progetto è proprio l’internazionalizzazione delle produzioni regionali di qualità come la nostra - spiega Salvatore Lentinello, Presidente del Consorzio - e, con queste finalità, diventa indispensabile un forte sostegno alle attività di promozione e di commercializzazione per creare nuove opportunità di mercato. Con le nostre attività promozionali intendiamo inoltre migliorare le prestazioni economiche delle aziende agricole locali e produttrici di pomodoro a marchio IGP e incrementarne il valore aggiunto”.

 “Queste attività rafforzeranno l’identità digitale di un prodotto unico per caratteristiche organolettiche, nutritive e salutari e per raccontare la sua storia e la sua notorietà che l’anno fatto conoscere in tutto il mondo ed il territorio per le sue peculiarità ed il suo contesto”, continua Sebastiano Barone, Direttore del Consorzio.

Il canale Ho.Re.Ca. verrà intercettato tramite la possibilità di degustare piatti appositamente creati a base di Pomodoro di Pachino IGP da chef del territorio come in una selezione di 10 locali distribuiti tra Pachino, Marzamemi, Noto e Portopalo. “Uno dei nostri obiettivi principali - prosegue Salvatore Francavilla, Responsabile del Progetto di promozione a cura del Consorzio - è assicurare una maggiore garanzia per i consumatori su prodotti e metodi di produzione ed elevare la competitività dei produttori primari all’interno della filiera agroalimentare”.

Nel progetto promozionale anche la radio riveste un ruolo di primaria importanza ed è stato siglato un accordo con RTL 102.5, prima radio italiana con 6.996.000 ascoltatori al giorno, che contribuirà a dare al Consorzio di Tutela Pomodoro di Pachino IGP un’identità, forte e ben definita, come garante della filiera produttiva, della bontà e della freschezza del Pomodoro “Made in Pachino”.

red - 12939

EFA News - European Food Agency
Similar