It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Belinelli, Ambrosini e Mazzanti in campo con McDonald’s

Inaugurate nuove aree sportive grazie a 470mila euro donati dalla catena di fast food

McDonald’s ha organizzato, insieme al comune di Arquata del Tronto, una giornata per l'inaugurazione delle nuove aree sportive e ricreative del Comune, realizzate grazie al contributo di 470mila euro raccolti nel 2016 attraverso l’iniziativa “Olive all’Ascolana solidali". Arquata del Tronto è infatti uno dei comuni più fortemente colpiti dallo sciame sismico che ha coinvolto il centro Italia tra l’estate a l’autunno del 2016. L'operazione avviata dalla nota catena di fast food prevedeva la donazione al comune di 1 euro, per ogni porzione di olive all’ascolana acquistata nei suoi ristoranti.

Oggi questo gesto solidale si concretizza in una giornata di festa per tutti gli abitanti della cittadina. L’inaugurazione si è aperta alla presenza del sottosegretario di stato al ministero dello Sviluppo economico, Alessia Morani, del presidente regione Marche, Francesco Acquaroli e del sindaco Aleandro Petrucci, che hanno partecipato alla cerimonia di taglio del nastro. In campo anche tre volti noti del panorama sportivo italiano: Marco Belinelli, cestista Nba, Massimo Ambrosini, stella del calcio italiano e Davide Mazzanti, Ct della nazionale italiana di volley femminile.

Più nello specifico, i fondi sono serviti per la riqualificazione dell’area sportiva polifunzionale della frazione di Borgo, ora completa di una zona ludico ricreativa per i bambini e di un campo polisportivo. E' stata ricostruita anche l’area sportiva della frazione di Faete, dotata di un campo da calcio, un’area verde e giochi per i più piccoli.

Andrea Carrieri, field service director di McDonald’s Italia, ha commentato: "Siamo molto felici di poter partecipare all’inaugurazione di queste nuove strutture che rappresentano il contributo di McDonald’s e della sua intera rete di ristoranti come segno di vicinanza e sostegno concreto alle persone colpite dal sisma. Nuovi spazi di condivisione nati dalla generosità di tutti gli italiani che hanno preso parte alla nostra iniziativa solidale e dalla collaborazione con le istituzioni che hanno reso possibile il progetto, a cui va tutta la nostra gratitudine".

hef - 14027

EFA News - European Food Agency
Similar