It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Pesca: appello di Alleanza Coop per riportare a casa i marittimi sequestrati in Libia

Da oltre un mese sono detenuti dalle milizie di Haftar

Sono passati ormai 43 giorni da quando gli equipaggi dei due pescherecci italiani di Mazzara Del Vallo sono stati sequestrati e detenuti dalle autorità libiche di Bengasi dal generale Kalifa Haftar. Poco si sa sul loro destino o sulle loro condizioni di detenzione. A nulla sono valse le proteste e le grida dei loro famigliari o l'intervento del governo italiano.

L'Alleanza delle cooperative italiane pesca, fa appello al ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale, "affinché vengano riportati a casa i diciotto membri d’equipaggio delle due imbarcazioni mazaresi, detenuti in Libia da oltre un mese". 

La storia è strettamente connessa al discorso della sovranità territoriale, ma anche agli equilibri geopolitici in tutta l’area est del mar Mediterraneo. “La situazione è diventata insostenibile, occorre uno sforzo diplomatico importante per liberare i pescatori italiani. Lo chiedono le famiglie che da giorni presidiano montecitorio, lo chiede una intera categoria”, afferma l’Alleanza. “Ci sarà il momento per rivedere accordi internazionali tra Italia e Libia legati ai diritti di pesca, sono questioni importanti, ma che passano in questo momento in secondo piano. La priorità assoluta va alla liberazione dei pescatori ingiustamente detenuti in Libia”, conclude l’Alleanza.

L’assessore regionale per la pesca mediterranea Edy Bandiera, ieri sera si è recato a Mazara del Vallo per manifestare vicinanza ai familiari e agli armatori. "E’ fondamentale mantenere alta l’attenzione sulla vicenda, per la quale siamo vigili e preoccupati dai primi istanti visto, peraltro, il silenzio assordante del governo nazionale al riguardo. Comprendiamo la delicatezza del caso e il riserbo che occorre. Ma urge innanzitutto attivare canali, anche umanitari, per avere immediata contezza, anche visiva, delle condizioni di salute dei nostri marittimi in Libia", ha commentato Bandiera.

hef - 14074

EFA News - European Food Agency
Similar