It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Forme, l'evento dedicato al formaggio, diventa digitale

La 5°edizione, con un fitto programma di appuntamenti, dal 20 al 22 novembre 2020

La manifestazione, dedicata alla valorizzazione e promozione del comparto lattiero-caseario, prenderà il via venerdì 20 con il Summit “Food. Restart from creativity” trasmesso in diretta streaming.

Forme è una iniziativa dedicata al formaggio, tra creatività e patrimoni Unesco, giunta alla sua quinta edizione. Un appuntamento, quello di quest’anno, interamente digitale per adeguarsi alle disposizioni anti Covid. Alla presentazione alla stampa sono intervenuti Giorgio Gori, sindaco di Bergamo, Fabio Rolfi, assessore all’Agricoltura, alimentazione e sistemi verdi di Regione Lombardia, Maria Paola Esposito, segretario generale della Camera di Commercio Bergamo, Giorgio Beltrami, presidente dell’Associazione promozione del territorio, Giuseppe Remuzzi, direttore dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri, Francesco Maroni, presidente progetto Forme, e Alberto Gottardi, vicepresidente progetto Forme. 

La manifestazione, dedicata alla valorizzazione e promozione dell’intero comparto lattiero-caseario, prenderà il via venerdì 20 con il Summit “Food. Restart from creativity”, in diretta streaming sul canale Youtube del Comune di Bergamo, e continuerà con la sua programmazione fino a domenica 22 novembre. “La vocazione di Forme è quella di essere il movimento del formaggio italiano, e in questa direzione anche le iniziative in cartellone quest’anno abbinano cultura e progettualità. La mostra virtuale Creative Cheese Expo, i Cheese Labs con i Maestri Assaggiatori Onaf e Cheese Forum sono altrettante occasioni per fare promuovere la conoscenza di prodotti e di territori unici, ma sono anche il punto di partenza per proposte progettuali di ampio respiro. 

Il formaggio come driver per il food tourism, la valorizzazione degli asset emblematici del territorio, con un focus sui Patrimoni Unesco, e il ruolo fondamentale del settore agroalimentare rispetto alla salute umana e all’ambiente rappresentano temi che coinvolgono il futuro del nostro pianeta, in cui la filiera lattiero-casearia può giocare un ruolo da protagonista. Un’ulteriore iniziativa che prende il via quest’anno a cui teniamo moltissimo è “Il formaggio alimenta la ricerca” con cui Forme, in collaborazione con Armr Onlus, vuole sostenere l’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri nella ricerca” spiega Alberto Gottardi, vicepresidente Progetto Forme.

mtm - 14788

EFA News - European Food Agency
Similar