It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Dopo il "fatto in casa", nasce il trend del "semipronto"

Risposta di ristoratori e barman per sostenere il business con delivery e take-away

Se durante il primo lockdown il trend del “fatto in casa” si è diffuso con pane e pizza impastati come una volta e il lievito di birra andato a ruba tra gli scaffali dei supermercati, in questa nuova fase di limitazioni, emerge la nuova tendenza del "semipronto", che permette di rivivere direttamente a casa, grazie a servizi di take-away e delivery, l’esperienza gastronomica di locali e ristoranti.

La soluzione consente al cliente di personalizzare il proprio ordine e di ricevere a casa tutti gli ingredienti per realizzare piatti e drink, come se fosse seduto al tavolo del suo locale preferito. Il modello del "semipronto" risponde anche alle esigenze degli esercenti, che in questo modo possono non solo offrire un servizio di delivery più efficiente e redditizio, non più esclusivamente concentrato nelle ore di punta, ma anche gestibile nell’arco dell’intera giornata. Una soluzione che permette di non sovraccaricare il personale, di non avere corrieri in eccesso e di non affidarsi a servizi terzi, garantendo costi inferiori e un maggior margine di guadagno.

 A rinforzo del nuovo trend, giocano un ruolo fondamentale le soluzioni innovative per le transazioni elettroniche di SumUp, fintech impegnata nel settore dei pagamenti digitali con mobile Pos: dal negozio online, ai pagamenti via link. Il commerciante, infatti, dovrà inviare un link via mail, WhatsApp, Sms o social al cliente, che inserirà sul proprio smartphone i dettagli del pagamento per effettuare la transazione. Tra gli esercenti che in questa nuova fase stanno cavalcando con maggiore successo la nuova tendenza del "semipronto", spiccano tre attività milanesi: una ha dato vita al “semipronto d’autore”; una seconda ha avviato il modello “Drink a casa tua”, un pacchetto che include un drink sottovuoto, compreso di ghiaccio puro (senza calcare e realizzato con macchina), e decorazione edibile; la terza ha messo a punto un servizio di take-away rivolto ai clienti che abitano nei dintorni del bar, per dare loro la possibilità di continuare a gustare i propri cocktail preferiti e di portare a casa una delle più sentite tradizioni milanesi: quella dell'aperitivo.

hef - 15164

EFA News - European Food Agency
Similar