It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Visa e Axerve per la digitalizzazione dei piccoli esercenti

Pay By Link, uno strumento semplice a condizioni vantaggiose

Nuova collaborazione tra Visa e Axerve per supportare la digitalizzazione dei piccoli esercenti in questo particolare momento di crisi economica: per tutto il mese di dicembre è possibile sottoscrivere "Axerve Pay By Link" a condizioni vantaggiose. Questa è la soluzione ideata per accompagnare in modo agevole qualunque punto vendita verso l’e-commerce: permette di offrire al consumatore finale la possibilità di pagare attraverso il link che riceve via e-mail all’acquisto o attraverso la scansione di un Qr code. Uno strumento semplice che offre l’ulteriore vantaggio di garantire il rispetto delle norme di distanziamento sociale riducendo le occasioni di contatto ravvicinato e l’utilizzo del contante.

Dopo la seconda ondata pandemica, la situazione di molti commercianti è oggi a rischio e si stima che un ulteriore calo di fatturato compreso tra il 10 e il 30% potrebbe determinare la chiusura del 70% delle Pmi in Europa. Con l’avvio del "Piano Italia Cashless" si prevede un importante incremento dei pagamenti digitali e Axerve vuole permettere a tutti i clienti di beneficiarne a costi accessibili. "Con il procrastinarsi dell’emergenza sanitaria e delle misure restrittive emanate dai governi, disporre di strumenti di pagamento alternativi è stata una scelta necessaria per i piccoli esercenti, che già dal primo lockdown hanno acquisito consapevolezza dell’importanza di innovare per rimanere competitivi e garantire la continuità operativa". sottolinea Giuseppe Arciero, head of financial institutions di Visa in Italia. "Ecco perché, come parte integrante del nostro impegno nel sostenere le piccole imprese italiane, abbiamo selezionato dei partner strategici che offrano loro strumenti semplici e di veloce implementazione, perché possano beneficiare dei vantaggi dei pagamenti elettronici".

"Il paese si avvia verso un nuovo modo di approcciare i pagamenti, volto a ridurre l’utilizzo del contante a favore del digitale. Da sempre ci poniamo come partner per la crescita, vogliamo agevolare i merchant in questo percorso mettendo a disposizione strumenti convenienti e di facile implementazione, affinché possano trarre vantaggio da questo cambiamento” aggiunge Alessandro Bocca, Ceo di Axerve. La società ha inoltre scelto di aderire all’iniziativa “Solidarietà Digitale”, il progetto promosso dal Governo per la trasformazione digitale, che fin dalla prima fase della pandemia mette in contatto gli esercenti con le aziende disposte a fornire gratuitamente servizi digitali: fino al 31 gennaio 2021 sarà possibile attivare l’offerta Easy a canone (tariffa senza commissioni e un Pos Gprs in comodato d’uso) con sei mesi gratuiti di canone dall’attivazione.

hef - 15612

EFA News - European Food Agency
Similar