It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Salute: come curarsi con il cibo

Presentazione dell'ultimo libro della Lambertucci

L’università degli studi eCampus presenta il libro di Rosanna Lambertucci “La dieta delle diete - Tutto quello che ho imparato per dimagrire, tornare in forma e non ammalarsi”, edito da Mondadori, scritto con la consulenza del Dr. Fausto Aufiero, bioterapeuta nutrizionale. L’appuntamento con l’autrice ed il Dr. Aufiero è per giovedì 28 gennaio 2021, ore 18, con il webinar on line sui canali Facebook e Youtube di eCampus.

"Dimagrire e curarsi con il cibo si può e si deve. Non significa abolire i farmaci. Significa sostenere il nostro organismo con gli alimenti e le giuste combinazioni. Prendendoci cura del nostro corpo, rifornendolo nel modo corretto dei nutrienti fondamentali, ci sentiremo meglio e al tempo stesso perderemo quel peso di troppo, se c’è. E senza rinunciare al piacere di mangiare. A differenza degli altri percorsi dimagranti", si legge su una nota stampa. Il libro è un invito a mangiare in modo sano e consapevole, governando la “forza” curativa degli alimenti e imparando ad abbinarli nel modo corretto. "Così il risultato sarà doppio: meno peso e più salute". La giornalista e divulgatrice di benessere ha fatto sue le intuizioni della bioterapia nutrizionale, una pratica terapeutica che tratta il cibo e le sue associazioni per le loro capacità di prevenzione e cura: "gli alimenti possono diventare una sorgente di salute".

Oltre all’introduzione divulgativa e motivazionale, Aufiero ha contribuito con un percorso alimentare di sette giorni, ottimali per assicurare un equilibrio metabolico con tutti i nutrienti di cui l’organismo ha bisogno, con tanto di ricette e relative connessioni scientifiche. Altro elemento importante del libro è la spesa. "Gli ingredienti che mettiamo nel carrello devono essere di qualità e provenienza certa, questo per assicurarci il giusto apporto di valori nutrizionali ed evitare il più possibile sostanze chimiche, pesticidi e antibiotici", sostiene Lambertucci.

hef - 16480

EFA News - European Food Agency
Similar