It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Indicazioni geografiche: Bruxelles valuta un rafforzamento

Ce apre consultazione pubblica a cittadini e organizzazioni

La Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica invitando i cittadini e le organizzazioni, nonché le autorità pubbliche nazionali e regionali, a contribuire alla valutazione di come rafforzare il sistema delle indicazioni geografiche. L'Unione europea protegge quasi 3.400 nomi di prodotti specifici (prodotti agricoli e alimentari, prodotti della pesca e dell'acquacoltura, vini, liquori e prodotti vinicoli aromatizzati) nell'ambito di uno dei suoi regimi di qualità europei: indicazione geografica (Ig), denominazioni di origine protette (Dop) , indicazione geografica protetta (Igp) e specialità tradizionale garantita (Stg).

L'obiettivo della consultazione è raccogliere opinioni sulle principali sfide e individuare quelle che dovrebbero essere affrontate nella revisione pianificata, nonché le cause all'origine delle problematiche, la serie di opzioni politiche che possono essere applicate per affrontare queste sfide e gli impatti che ne deriverebbero in base alle diverse opzioni scelte.

Il questionario è disponibile in tutte le lingue dell'Ue e lo si può compilare tramite il sito web della Commissione europea dedicato alla consultazione. La scadenza per dare il proprio contributo alla questione, è il 9 aprile 2021.

hef - 16506

EFA News - European Food Agency
Similar