It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Nas Cremona sequestra allevamento bovini

Struttura costituita da 200 capi e del valore di 200 mila euro

Nell'ambito di una più ampia strategia di controllo della filiera zootecnica, al fine di garantire la salubrità dei prodotti alimentari di origine animale destinati al consumo umano, il rispetto del benessere animale e la corretta gestione nella somministrazione di farmaci veterinari, i Carabinieri del NAS di Cremona hanno eseguito mirati accertamenti presso una società agricola della provincia di Lodi, specializzata nell'allevamento di bovini da latte, rinvenendo nel corso delle stesse attività varie violazioni riconducibili alle pessime condizioni generali della struttura, con presenza di animali sporchi, stabulati in aree contaminate da escrementi non rimossi e liquami di vario genere e con vistose zoppie ed avanzato stato di dimagrimento.

L’intero allevamento, costituito da 200 capi e dal valore di 200mila euro, è stato sottoposto a sequestro amministrativo con imposizione del divieto di movimentazione dei bovini. Il proprietario dell'azienda agricola è stato deferito all'Autorità Giudiziaria per il reato di abbandono di animali e ulteriormente sanzionato per violazioni dovute all'omessa identificazione e registrazione dei vitelli nonché per il mancato completamento della profilassi obbligatoria tesa al risanamento degli animali per le patologie enzootiche infettive.

CTim - 16901

EFA News - European Food Agency
Similar