It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Noberasco e la Polizia di Stato di Savona insieme contro la violenza di genere

Per te cosa è l'amore? Ecco le risposte degli studenti liguri

"Per te cosa è l'amore?". È questa la domanda che il progetto istituzionale contro la violenza di genere organizzato dalla Questura di Savona con la partecipazione di Noberasco ha posto a un migliaio di studenti liguri, coinvolgendoli in un percorso educazionale volto a mettere in luce il crescente e toccante problema. È stata organizzata una simbolica challenge dove si chiedeva ai ragazzi di mettersi in gioco raccontando con brevi messaggi, stile claim pubblicitario, la propria idea di amore e non amore. Quattro le scuole finaliste: Liceo Grassi, Istituto secondario Mazzini Da Vinci e Istituto Ferraris Pancaldo di Savona e il Liceo Calasanzio di Carcare. 

L'obiettivo della campagna è quello di attivare le nuove generazioni, uomini e donne di domani, a lavorare sulle coscienze collettive per sapere riconoscere atteggiamenti negativi, denunciarli, se del caso, ed evitare così effetti collaterali e ripercussioni. Dodici le frasi selezionate che diventeranno le cover delle confezioni di Crokkamela Noberasco, che saranno consegnate alle classi degli istituti che hanno partecipato, per aiutare così la diffusione di messaggi di benessere e amore.

Sabato mattina, nella sede della Questura di Savona, si è svolta la conferenza stampa di premiazione a cui Mattia Noberasco ha presenziato insieme al Questore di Savona, Giannina Roatta e al Dirigente dell Ufficio Scolastico Provinciale, Alessandro Clavarino. L'iniziativa della Polizia di Stato in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Provinciale, testimonia che forze dell'ordine e scuola sono in prima linea per sensibilizzare contro gli episodi di violenza di genere: ogni episodio di violenza contro una donna è una sconfitta per tutti.

"Siamo onorati di essere stati coinvolti dalla Questura di Savona su questo progetto per il sociale, esempio di positiva sinergia fra istituzioni e aziende. Da sempre crediamo nei corretti stili vita: quelli sostenibili, etici, civici e morali, così come ci credono i ragazzi che hanno contributo all'iniziativa attraverso i loro messaggi da cui emerge impegno e sensibilità”, spiega Mattia Noberasco, ad di Noberasco.

L'iniziativa fa parte della campagna nazionale permanente della Polizia di Stato contro la violenza di genere denominata: “…questo non è amore”, ed è stata attivata con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Provinciale e di Noberasco, sviluppando in questa provincia un progetto che ha coinvolto alcuni istituti superiori del capoluogo e della provincia. "I ragazzi hanno dimostrato sensibilità e profondità nei loro pensieri, talvolta curiosi, rispondendo con entusiasmo alla nostra iniziativa: sono stati coinvolti 4 Istituti e circa 40 classi per un totale di un migliaio di studenti, in un periodo non semplice della loro vita scolastica, avendo iniziato da poco la didattica in presenza", sottolinea il Questore di Savona, Roatta.

Tutte le frasi sono stati poi analizzate da una “commissione” di cui hanno fatto parte componenti, istituzionali e non, tra gli attori a vario titolo coinvolti nel progetto. In considerazione poi del valore degli elaborati, la Questura ha deciso di pubblicarli tutti sulla propria pagina Facebook.

Video
fc - 16985

EFA News - European Food Agency
Similar