It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Cibo e vino: persi oltre 11,5 miliardi causa Covid

Prandini (Coldiretti): "Serve la riapertura serale"

La Coldiretti stima che dall'inizio della pandemia in Italia sia andato perso un valore di circa 11,5 miliardi di Euro in cibo e vini rimasti invenduti tenendo conto di tutto il settore agroalimentare, tra agriturismi, ristoranti, pizzerie e bar. I dati dell'associazione si riferiscono approssimativamente a 200 milioni di bottiglie di vino, 300 milioni di chili di carne bovina e 250 milioni di chili di pesce e frutti di mare non consumati.

Il presidente di Coldiretti, Ettore Prandini, ritiene necessaria la riapertura serale delle attività, che consentirebbe di recuperare circa l'80% del fatturato. Prandini esprime la propria preoccupazione circa le ripercussioni a cascata sulle aziende produttrici che deriverebbero dalla chiusura delle attività. Sarebbero circa 70 mila industrie alimentari e 740 mila aziende agricole che procurano lavoro a milioni di persone, infatti, a risentire delle conseguenze. Rafforza poi la propria opinione facendo leva sulla sicurezza che garantiranno i locali durante la bella stagione grazie alle misure anti-contagio che hanno già adottato: " le chiusure paradossalmente favoriscono gli assembramenti all'aperto su strade, piazze e lungomare", fa notare infine.

fae - 17226

EFA News - European Food Agency
Similar