It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Mozzarella di Bufala: sequestrato un allevamento nel casertano

Per gravi illeciti ambientali

Il disciplinare della Mozzarella DOP non prevede nessuna indicazione sul benessere animale o sugli impatti ambientali. Animalisti all'attacco sulla sorte dei bufalini.

I carabinieri forestali hanno sequestrato il 17 marzo un allevamento di bufale a Castel Volturno (Caserta) per gravi illeciti ambientali. Le forze dell’ordine hanno infatti scoperto che l’azienda smaltiva illegalmente il liquame delle bufale e non aveva tutta la documentazione idonea per condurre l’attività. Il titolare dell’allevamento bufalino di via Potenza a Castel Volturno dovrà rispondere di reati molto gravi: inquinamento ambientale e gestione illecita di rifiuti speciali.

Il sequestro fa seguito a un caso analogo avvenuto lo scorso ottobre. I Carabinieri Forestale di Castel Volturno e l’Ufficio Locale Marittimo Guardia Costiera di Castel Volturno, coadiuvati dal personale dell’A.S.L. Veterinaria di Caserta e dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno di Portici (NA), hanno effettuato una verifica congiunta presso un allevamento bufalino del comune di Grazzanise (CE) scoprendo una discarica con carcasse di animali e parti di essi, rifiuti solidi urbani, imballaggi, plastica, ferro, olii esausti, veicoli fuori uso, lamiere. Il tutto abbandonato sul suolo nudo. 

Sull'onda di questi sequestri, sono ripartite le denunce di diverse associazioni animaliste sulla situazione degli allevamenti campani di bufale, dove i cuccioli maschi che non producono latte sono un costo inutile e dovrebbero essere avviati al macello. Ma gli allevatori, secondo gli animalisti, dichiarano che ne nascono pochissimi: che fine fanno i bufalini? Una realtà cruda che, in Campania, si nasconde dietro la produzione di una bontà made in Italy come la mozzarella di bufala, prodotto per l'appunto definito d'eccellenza. Ma l'apposito disciplinare del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop non contempla nessuna indicazione riguardo al benessere animale o alla valutazione degli impatti ambientali.

Sul destino dei bufalini ci sono in rete diversi video girati dalla associazioni animaliste Animal Equality, Four Paws International e Vier Pfoten International che documentano situazioni illegali dentro molti allevamenti di bufale in Campania. In Italia ogni anno sono allevati più di mezzo milione di bufale e la sorte dei bufalini maschi, considerati inutili per l'allevatore non producendo latte, è al centro di numerose inchieste. L'associazione Four Paws International durante un'indagine negli allevamenti di bufala nel Casertano e Salernitano, ha stimato che ogni anno siano uccisi senza necessità circa 70mila bufalini. La Lav lancia un'accusa agli allevatori: "Spieghino come sia possibile la notevole differenza di numeri tra le nascite di maschi e femmine di bufala, dichiarata dagli allevatori, che non ha conferme etologiche. Non è possibile che nascano decine di migliaia di femmine in più dei maschi". 

red - 18123

EFA News - European Food Agency
Similar