It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Ripartono “I Mercoledì dell’Archiginnasio"

Gli incontri dell'Accademia dell'agricoltura, dedicati alla scoperta dei segreti degli alimenti

L’accademia nazionale di agricoltura, in collaborazione con le delegazioni bolognesi dell’accademia italiana della cucina e la società medica chirurgica di Bologna, annuncia l’inizio del ciclo di incontri 2021 “I Mercoledì dell’Archiginnasio". Dopo le edizioni 2018 e 2019, che hanno visto 1.500 persone ad assistere a un totale di 12 incontri, il prolungato lockdown e l’impossibilità di organizzare manifestazioni aperte al pubblico, causato dall’emergenza pandemica Covid-19, non ha consentito l’organizzazione dell’edizione 2020. Da quest’anno la volontà dell’accademia e dei suoi partner di riprendere quest'attività di disseminazione scientifica al pubblico ha fatto sì che, dal 14 aprile al 7 novembre 2021, gli incontri ripartiranno in modalità online. 

Gli incontri saranno dedicati alla conoscenza di 7 eccellenze agroalimentari italiane ovvero crostacei e molluschi, latte latticini e formaggi, pomodoro, pesca, mela, legumi e castagna arricchiti anche da curiose “case history” dedicate alla valorizzazione della mela rosa romana dell’Appennino, la cosmesi con latte d’asina, il controllo satellitare sulla produzione di pomodori e le attività del castagneto sperimentale didattico di Granaglione. Gli incontri seguiranno l’ormai abituale formula divisa in tre relazioni: una relativa al “prodotto agricolo”, una seconda incentrata sul suo “valore nutrizionale” e una conclusiva dedicata agli “aspetti storico-culturali in cucina e in tavola”.

Primo incontro il 14 aprile alle ore 16.30 dedicato a “Crostacei e molluschi” con relatori il prof. Corrado Piccinetti del laboratorio di biologia marina e pesca di Fano, il dott. Oliviero Mordenti del corso di laurea in acquacoltura di Cesenatico e il prof. Atos Cavazza delegato di Bologna San Luca A.I.C. “La missione dell’Accademia Nazionale di Agricoltura è diffondere la buona cultura nei campi dell’alimentazione e della salute, oggi messa ancora più a rischio, e dunque da tutelare con maggiore forza. In questo delicato momento di pandemia mondiale", sottolinea il presidente dell’accademia prof. Giorgio Cantelli Forti, "risulta più che mai necessario salvaguardare la nostra salute e quella della collettività anche attraverso una corretta alimentazione. Con questi incontri vogliamo incentivare la popolazione a conoscere ancora di più i benefici salutistici del consumo di prodotti alimentari freschi, sicuri e italiani. Una alimentazione sana rappresenta uno dei più grandi alleati per il nostro benessere”.

Gli incontri si terranno su piattaforma a libero accesso senza limite di partecipanti, il che salvaguarda la caratteristica di incontri aperti al pubblico, e l’accademia nazionale di agricoltura darà comunicazione, sul proprio sito internet, sui social network ufficiali e alla newsletter dedicata del link al quale collegarsi per partecipare a ogni singolo incontro.

hef - 18218

EFA News - European Food Agency
Similar