It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Proclamato il vincitore del Diageo Reserve World Class 2021

Simone Molè è il miglior bartender d’Italia

In occasione del World Cocktail Day l’Italia festeggia Simone Molè general manager a Cefalù, proclamato ieri miglior bartender d’Italia alla finale nazionale del Diageo Reserve World Class 2021, la competizione internazionale istituita da Diageo Reserve che celebra l’arte della mixology e che mette in scena il più grande palcoscenico del settore dei luxury spirits, mediante la ricerca e la selezione dell’élite dei bartender di oltre 50 paesi nel mondo. La finale nazionale si è tenuta quest’anno al Drink Kong di Roma e ha visto sfidarsi 3 finalisti provenienti da tutta Italia selezionati tra i 10 migliori del Paese dagli esperti Diageo dopo una prima fase di competizione svoltasi in via digitale. Come ogni anno i bartender si sono confrontati con i prodotti Reserve, la gamma di distillati del portfolio luxury di del Gruppo.

Nato a Modica nel 1990, Molè ha battuto gli altri concorrenti superando prove di creatività e tecnica che hanno messo in luce tutto il suo savoir-faire e abilità dietro al bancone. La vittoria è giunta dopo un primo "taglio" che ha portato i finalisti da 10 a 3 attraverso le prove "The Beginning", nella quale dovevano proporre il cocktail con il quale si sono candidati alla competizione, e la mistery box che ha messo a dura propria la loro competenza e capacità di improvvisazione. Simone e gli altri due finalisti poi, si sono misurati con lo "Speed Round: The Untouchable", prova a tempo con a disposizione solo 10 minuti per preparare 5 classici della mixology, e la "Elements3Ingredients", sfida complessa che ha richiesto la realizzazione di un drink a base di Tanqueray No. Ten e due ingredienti a scelta collegandolo narrativamente a un città, un mood e una canzone.

hef - 18875

EFA News - European Food Agency
Similar