It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Latte: Ismea certifica aumento richiesta globale

Prosegue il boom di vendite in Cina

Secondo l'ultimo rapporto Ismea, il mercato lattiero-caseario mondiale è in crescita ad inizio 2021 portando ad un aumento dei prezzi del latte e dei principali derivati, confermando una domanda globale sostenuta.

Guardando ai principali Paesi esportatori, gli USA hanno una crescita nel mese di marzo, che ha portato la produzione del primo trimestre 2021 a un +1% rispetto a un anno fa. Anche in Nuova Zelanda la campagna lattiera è proseguita con un trend favorevole (+1,8% nei primi dieci mesi), senza particolari shock dovuti alle condizioni climatiche e grazie a un aumento dei prezzi alla stalla e alla forte domanda proveniente dai Paesi asiatici.

Sul fronte della domanda, sono risultate molto sostenute le importazioni cinesi di latte in polvere scremato (+34% rispetto a gennaio-marzo 2020), di formaggi (+47%) e siero in polvere (+59%). Stabili, invece, le importazioni di formaggi del Giappone che, dopo la chiusura del mercato russo, è divenuto lo sbocco principale (escludendo il Regno Unito) per i formaggi dei 27 Paesi UE che attualmente detengono una quota aggregata pari al 39%.

red - 19356

EFA News - European Food Agency
Similar