It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Riso Gallo, che confusione il nuovo spot

La musica del can-can francese mischiata con la paella spagnola

"O Franza o Spagna, purché se magna": sarebbe stato addirittura Guicciardini a coniare mezzo millennio fa l'atavico luogo comune sull'acquiescenza degli italiani alle invasioni straniere. Sarà questo il motto balenato nella fervida mente dei creativi di Armando Testa che hanno studiato il nuovo spot del Riso Gallo? Sì, perché nel lanciare la paella, ultima nata della linea delle Bontà Pronte, compare il simpatico gallo, simbolo della casa, agghindato alla spagnola, che si esibisce in un castigliano maccheronico - Si te gusta la paella, provala (sic) exquisita - sulle note del mitico ballo del can-can francese...

Ora, a parte la scivolata sullo stereotipo (non siamo noi quelli che si offendono se ci rappresentano col costume da guappo napoletano col mandolino in mano?), il singolare accostamento è aggravato, per così dire, anche dalla notoria rivalità tra i due popoli, che ovviamente abbraccia anche le tradizioni culinarie. Aspettiamo ora la vengeance, magari con uno spot di un roquefort sulle note di una sevillana. Adelante, creativos

red - 20233

EFA News - European Food Agency
Similar