It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

La biodiversità zootecnica in vetrina a Torino

Enorme successo di pubblico a Villaggio Contadino di Coldiretti

Le aspettative dei cittadini visitatori del ‘Villaggio Contadino’ della Coldiretti, inaugurato nella mattinata di venerdì 15 giugno 2018, ed aperto fino a ieri, non sono andate disattese. Dopo l'enorme successo di pubblico a Milano e Napoli, anche nel capoluogo piemontese l'iniziativa ha riscosso un grande gradimento, con Piazza Castello e i Giardini Reali Superiori che hanno accolto una folla estasiata dalla bellezza e multifunzionalità dell’agrozootecnia nazionale, in particolare del Nord Ovest.

All'interno del Villaggio, grande interesse ha riscosso anche la “Fattoria Italiana” realizzata con la collaborazione di A.I.A. e del Sistema Allevatori, visitata anche dal Vice Presidente del Consiglio Matteo Salvini, dal neo ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali Gian Marco Centinaio, con il ministro dell’Ambiente Sergio Costa, la sindaca di Torino Chiara Appendino, il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo, e il segretario generale Vincenzo Gesmundo.

Il pubblico ha potuto ammirare da vicino la vetrina della ricca biodiversità del Nord Ovest rappresentata dalle razze bovine Piemontese, Bara’, Pezzata Rossa d’Oropa, Valdostana Pezzata Rossa, Cabannina e Frisona; il cavallo Avelignese e l’asino Pantesco, le pecore Delle Langhe e Sambucana, le capre Roccaverano ed il suino Nero di Parma, oltre ad avicoli e conigli. Il Nord Ovest, infatti, è ricco di particolarissime varietà di bestiame, sia di razze cosiddette “cosmopolite” sia di impronta locale, ma che comunque per le loro caratteristiche altamente qualitative sono famose nel mondo.

“La vetrina della ricca biodiversità zootecnica del nostro Paese – ha ribadito in proposito il presidente dell’Associazione Italiana Allevatori Roberto Nocentini -  non è solo una selezione delle razze e specie allevate in Italia, ma anche la testimonianza del valore ricoperto dalla zootecnia dal punto di vista occupazionale e degli sbocchi professionali futuri che possono essere offerti ai nostri giovani. Siamo orgogliosi di poter contribuire, come allevatori, al processo di ‘ritorno alla terra’ di molti ragazzi e ragazze, che possono misurarsi con una professione difficile ed impegnativa, ricca di soddisfazioni e risultati e che richiede spirito di innovazione continua"

Photo gallery Salvini a Fattoria italiana
agu - 3665

EFA News - European Food Agency
Similar